Ecco come usare il frutto delle api.

Abbiamo parlato della propoli e ora vediamone il suo uso:

1. apparato respiratorio: per raffreddori, laringiti e sinusiti: 20-30 gocce in 1 litro di acqua bollente per fumigazioni o aerosol;

2. stomatologia: per infezioni della bocca, mal di denti, gengiviti, piorrea, stomatiti: usare 10 gocce in mezzo bicchiere di acqua per gargarismi e sciacqui: pura a gocce o con un batuffolo di cotone, sul dente o parti infette; in scaglie o pastiglie al naturale da masticare;

3. apparato digerente: per gastriti, coliti, disturbi digestivi: prendere 10-20 gocce in due dita d’acqua prima dei pasti;

4. dermatologia: per disturbi generici della pelle, geloni, screpolature, ustioni, calli, eczemi, herpes, psoriasi, verruche: applicazioni locali con spennellature!

Condividi!