Cerazette

Buone notizie per le donne che non possono usare estrogeni ma vogliono un contraccettivo che gli dia comunque una buona protezione, è infatti in arrivo una pillola a base di Destrogel che si chiama Cerazette. La sua particolarità è quella di contenere come sostanza attiva una piccola quantità di un ormone sessuale femminile, il progestinico desogestrel. Per questa ragione, il Cerazette viene chiamato monopillola progestinica o minipillola. L’effetto contraccettivo del Cerazette® si basa da un lato su una pressochè totale inibizione dell’ovulazione e dall’altro sulla modificazione del muco cervicale in modo da rendere più difficile la risalita degli spermatozoi all’utero. Si assume quotidianamente per 28 giorni senza sospensioni e alla stessa ora.Il Cerazette® può essere usato solo su prescrizione medica.

Condividi!

    Articoli correlati

      465 thoughts on “Cerazette

      1. Martina

        Buongiorno, da circa due mesi ho smesso di prendere Cerazette e non mi è ancora comparso il ciclo.. Solo qualche perdita e perdite giallastre continue.. 1) Vorrei sapere se è normale che succeda questo.. 2) da qualche giorno ho male al seno e mi sento più gonfia del solito.. Può sempre essere ricollegabile all’interruzione della pillola o dovrei preoccuparmi? Grazie per l’attenzione

      2. Pingback: Probleme Circulation Jambes Cellulite | Cellulite Removal FAQ

      3. maria gioconda

        Prendo cerasette da maggio,siamo a novembre e non ho avuto più mestruazioni ne perdite. E’ normale?

      4. sonia

        Salve, ho bisogno urgente di un consulto anche perchè mi trovo in australia e non so a chi rivolgermi.
        La mia domanda è la seguente: Cerazette puo’ bloccare il ciclo già dal primo giorno di assunzione?
        Perchè io l’ho presa quando ho avuto delle perdite di sangue molto lievi pensando mi fosse arrivato il ciclo, seguendo cosi’ le istruzioni del foglietto illustrativo, ma da quel momento non ho piu’ avuto perdite.
        L’ultimo ciclo mestruale era stato il 31 gennaio e ho avuto due rapporti non protetti uno il 19 febbraio e uno il 25. Il 26 ho preso la pillola perchè ho avuto delle perdite di sangue e pensavo fosse il ciclo mestruale.
        Ora devo continuare a prenderla? E’ una cosa normale o devo fare un test di gravidanza? il test puo’ essere alterato dall’assunzione della pillola?
        Grazie
        aspetto con ansia una risposta

      5. terry

        dopo 40 gr dal parto ho preso cerazette e dopo 2 mesi dalla nascita di mi figlio ho avuto il capoparto..si possono avere rapporti con il capoparto prendendo ugualmente la pillola?? succede qlcs??

      6. Silvia

        Salve, ho smesso di allattare l’8 agosto e ho continuato a prendere Cerazette fino ad ora, la copertura c’è ancora?..visto che ho avuto dei rapporti posso essere rimsta incinta??..grazie

      7. silvia

        Salve, ho smesso di allattare l’8 agosto e continuo comunque a prendere Cerazette. Dall’8 agosto ad oggi ho avuto due rapporti. La copertura di Cerazette è valida anche se non allatto più?

      8. angelia

        buongiorno a tutte. prendo cerazette dal 16 luglio per menopausa precoce e dal 16 agosto ho il ciclo. dapprima ho avuto macchie senza fastidio ma poi è una vera mestruazione con dolori tipici mestruali. sono 5 giorni e non finisce più. La cosa strana che l’abbondanza del ciclo di presenta la mattina. Il mio ginecologo dice che non devo preoccuparmi, qualcuno ha avuto questi sintomi?
        Grazie

      9. bettyna

        Salve, prendo cerazette da 2 mesi esatti. Il primo mese è comparso lo spotting alla fine della prima scatola, il secondo mese (adesso) no, ma ho da 3 gg dei doloretti (ieri sera ho dovuto prendere addirittura il Moment) al basso ventre e alle cosce, proprio come se dovessero venirmi le mestruazioni. E’ normale? Tra una settimana devo partire per una vacanza, dovrei andare dalla ginecologa?

      10. simona

        buongiorno…volevo avere un’informazione.
        Prendo cerazette da 10 mesi ed oggi è l’ultima pillola in quanto ho smesso di allattare.
        Dopo quanto tempo torna il ciclo da quando finisco di prendere cerazette?
        Grazie

      11. sebastiana

        sono una ragazza di 38 anni e ho un bambino di due anni ho preso la cerazzette,tutti i girni,sino al 18 febbraio 2011 poi ho smesso per vari mottivi per 25 giorni ,nel mentre nn ho assunto altri contraccettivi,poi l ho ripresa verso il 28 marzo 2011 ,senza aver fato il test di gravidanza,il giorno 30 marzo ho fato il test di gravidanza ed e uscito positivo . vorrei sapere se ci sono pericoli per il nasciuto oppure no ,visto che fino a oggi con tutti i controlli che ho fato nn ho ancora avuto risposta.grazie mille

      12. sara

        Buongiorno,un’anno fa dato che avevo perdite abbondantissime (tipo emorragie)ho comimciato con l’anello vaginale nuvaring.Adesso, stò finendo gli ultimi 3 giorni con nuvaring perchè dopo 1 anno che lo uso ho molta ritensione,mal di testa,nausea e talvolta anche vomito.La mia ginecologa mi ha consigliato cerazette.Sono un po’ preoccupata a doverla prendere perchè ho paura che mi ritornino quelle perdite così abbondanti.Però cerazette è l’unica pillola senza estrogeni.Farà venire anche questa tanta ritensione?.Grazie mille.Sara.

      13. Marina Morelli

        Matilde
        premetto che ogni eventuale risposta deve darla unicamente e solamente il medico che ti segue, detto questo secondo me Cerazette è un’ottima pillola ed è quella con le minori controindicazioni.
        Ovviamente essendo lei portatrice di quella mutazione deve sempre tenere un occhio in più alla sua salute. Quindi secondo me sì a Cerazette ma sempre sotto controllo e questo equivale a visite ginecologiche in più e analisi del sangue frequenti e controllo della pressione arteriosa in maniera metodica.
        Ovviamente solo il ginecologo che ti conosce sa cosa è meglio per te.

      14. matilde

        Gentile Marina,
        ho 35 anni, non ho figli, e finora non ho mai fatto uso di contraccettivi ormonali. Negli ultimi tempi però, per svariati motivi, avverto la forte necessità di una contraccezione sicura che mi metta al riparo dall’eventualità di una gravidanza e mi consenta di vivere tranquillamente la mia sessualità. Dagli esami del sangue che ho effettuato per la prescrizione della pillola, è risultato che sono portatice eterozigote per la mutazione G20210A del fattore II, fattore che associato alla pillola aumenta di molto i rischi tromboembolici (tutti gli altri valori sono invece regolari). Dopo qualche esitazione (e dopo aver scartato la spirale e qualsiasi tipo di pillola combinata), la mia ginecologa mi ha suggerito Cerazette, che essendo a sola base progestinica, non dovrebbe presentare controindicazioni, anche se leggo e sento in materia, pareri discordanti tra gli stessi ginecologi. Vorrei assumere la pillola in tutta tranquillità, e senza mettere a serio rischio la mia salute. Qual è la sua opinione? Posso stare serena con Cerazette? (Le preciso che non ho familiarità per patologie tromboemboliche, ma che da parte di padre c’è una familiarità per cardiopatie ischemiche ipertensive – mainifestatesi comunque oltre i 60 anni d’età). La ringrazio fin d’ora per la sua risposta

      15. silvia

        si si l’ho presa,l’ho presa..in pratica ho cominciato il mese successivo al parto e ancora continuo anche se ormai ho smesso l’allattamento.

      16. silvia

        Salve,sto vivendo attimi di puro terrore!Ho partorito 16 mesi fa e assumo da 15 mesi cerazette.A 14 mesi ho terminato l’allattamento perciò mi sono recata dalla mia gine per un controllo e per discutere su un eventuale cambio di pillola.Lei mi ha detto che anche non allattando avrei potuto continuare ad assumere cerazette senza problemi.Quindi così ho fatto,sono anche molto puntuale posso sgarrare di un’ora ,max due..ma questi due giorni ho questa sensazione di nausea…aiuto..per il trilogy non sono pronta!!!Secondo lei mi devo preoccupare??grazie

      17. Michela

        ho inziato a utilizzare questa pillola circa 2 mesi fa e ho notato un notevole aumento della caduta dei capelli, possono essere collegate le 2 cose??

      18. Marina Morelli Post author

        Lo spotting non è uguale per tutte. Ad alcune si ferma prima ad altre no.

      19. Vale

        Buongiorno
        sto prendendo cerazette da meno di due mesi; la prima scatola tutto bene, niente spotting, con la seconda sono partite delle perdite sempre più importanti per 15 giorni fino a che il ginecologo mi ha consigliato di assumere due pillole al giorno. Sto prendendo 2 pillole da 6 giorni, le perdite sono più leggere ma non si sono ancora fermate.
        Qualcuna di voi ha preso 2 pillole? quale esperienza ha avuto? dopo quanto tempo lo spotting si è fermato? grazie

      20. Marina Morelli Post author

        Elena
        scusami per il ritardo nella risposta ma sono stata impegnata.
        Capisco le tue preoccupazioni ma su avanti siamo donne e sappiamo come fare per non rimanere incinte.
        Sinceramente anche se ritengo la cerazette un’ottima pillola io aspetterei di vedere il capoparto.
        Se prendi la pillola sì rischi di non vedere proprio le mestruazioni.

      21. Elena

        Ciao Marina,
        sono una ragazza di 30 anni. Premetto che non ho mai preso una pillola in vita mia (fantastico), ho avuto rapporti per sei anni con mio marito per sei anni e non sono mai rimasta incinta e non penso sia solo fortuna (6 anni) ma il fatto di una maggiore consapevolezza del mio corpo e dei suoi cicli. Ho avuto tre anni fa la mia prima bimba cercata e due mesi fa il secondo bimbo anche lui desiderato! Ora però sto vivendo una crisi personale perchè si è insinuata la paura di una terza gravidanza, soprattutto ravvicinata e l’idea di un aborto mi terrorizza. Ecco che ho preso e smesso cerazette in una settimana per due volte, prendere questa dannata pillola per me è una perdita della percezione del mio corpo, è una forzatura antipatica e brutale dell’essere donna, una sorta di menomazione, ma d’altra parte la PAURA di rimanere incinta mi causa un’ansia mai provata….mi sa che alla fine anch’io dovrò cedere e ho mille dubbi! Non ho ancora avuto il capoparto e sto allattando, con la pillola non lo vedrò affatto, vero?? e poi smettendola quando compariranno le mie mestruazioni???Se ci volessero mesi la mia tranquillità va a farsi benedire! E poi sarebbero VERE o solo famigerato SPOTTING?Boh, i miei dubbi mi convincono che la pillola ci rende più schiave che libere, anyway.
        Ti prego rispondimi!
        grazie
        Elena

      22. Mariagiovanna

        Salve,dicono che questa pillola nn deve superare le tre ore e nn 12 come c’è scritto sul foglio illustrativo.è tutto vero??salve.

      23. Mar47

        Gentile Marina,
        volevo solo riferire che sto continuando a prendere Cerazette e dopo ben 7 mesi di spotting, spesso anche con globuli, la situazione è migliorata molto! Ora ho pochissime e rare perdite (ogni 20 giorni circa), mi sento bene con questa pillola, certo ogni tanto ho sbalzi d’umore, ma per il resto va tutto bene.
        Volevo scrivere la mia testimonianza e dire a chi interrompe i primi mesi per via dei sanguinamenti di perseverare anche dopo 3-5 mesi. Consiglio di cercare di prenderla sempre alla stessa ora e fuori dai pasti, se possibile.
        Saluti,
        Mar47

      24. Marina Morelli Post author

        Si
        questa pillola la più leggera blocca completamente il ciclo. Tranquilla perchè è la più leggera e la meno fastidiosa sul mercato.

      25. Mariagiovanna

        Ciao scusami sono ancora io….quindi la pillola blocca il ciclo??io ho un bimbo di quattro mesi e sto ancora allattando e il gine di questa cosa nn me ne ha parlato.Grazie ciao.

      26. Marina Morelli Post author

        Secondo me no.
        Ma certo non ho la sfera magica. Se sei stata regolare con la pillola non vedo come potresti essere incinta.

      27. Mariagiovanna

        Buongiorno,
        sono un po in ansia,ora ti spiego.
        Ho preso la mia prima confezione inizio Maggio,al 29 giorno ho macchiato pensando che fosse il ciclo,poi tutto è scomparso,rimanendomi i dolori sotto la pancia.Mi chiedo ma stò a rischio di gravidanza?Qualche volta l’ho dimenicata di prenderla ma nn ho mai fatto passara le 12 ore.Ora stò in ritardo di cinque giorni.Ciao gentilissima.

      28. Marina Morelli Post author

        e infatti…quelle che hai avuto non sono mestruazioni ma spotting abbondante…

      29. daniela

        grazie x la risp,ma la mia ginecologa mi aveva detto k sarebbero venute macchie…. nn che nn sarebbe proprio venuto….sono rimasta un po gonfia ma i dolori sn andati via x fortuna….

      30. Marina Morelli Post author

        x cristina:
        si potrebbe essere nella norma…ma non ho la sfera magica.

        x daniela:
        ma la domanda che mi pongo a leggere la tua domanda e quelle simili a questa è: ma vi fate prescrivere la pillola come se niente fosse? siete davanti al ginecologo e non chiedete le cose fondamentali?
        Questo per dirti che se si prende Cerazette il ciclo non arriva…e per i dolori io aspetterei ancora un po’ e se non passano andrei dal medico

      31. daniela

        buongiorno,sono di nuovo qui con i miei interrogativi….
        ieri ho finito la prima confezione di cerazette,del ciclo nemmeno l’ombra,ma ho dolori mestruali già da una settimana….. com’è possibile???? dopo la yaz qst è la seconda pillola che provo,e nemmeno qst ha effetto sui miei dolori? è normale? stasera inizierò la nuova confezione… e se il ciclo nn arriva?? i dolori li avrò in eterno??? nn dormo nn so da qnt …help…..
        la ringrazio anticipatamente….

      32. cristina

        buonasera prendo cerezette da più di 1 anno ho 45 anni da 20 giorni l ho smessa e le mestruazioni non sono ancora arrivate è tutto nella norma o dovrei fare un test di gravidanza ?
        GRAZIE

      33. Maria

        Salve prendo Cerazette dal 01 aprile e fino ad adesso non ho mai dimenticata di prenderla questa mattina mi sono accorta che però ieri l’ho dimenticata ed in serata ho avuto rapporti non protetti con mio marito c’è il rischio di una gravidanza? Ringrazio per la risposta

      34. francesca

        Gentile sig.ra Morelli,
        sto assumento la pillola cerazette dal 13 di aprile e ho continue perdite (con anche globuli), mi è stata prescritta perchè dopo una laparoscopia dell’anno scorso sono ricomparse due cisti endometriali di circa 2 cm l’una (a giugno possibile icsi).
        è possibile che con questo spotting del primo mese d’assunzione pillola le cisti fuoriescano?
        grazie e cordiali saluti

      35. Marina Morelli

        Per essere normale è normale….ma sinceramente io consiglierei una sospensione di qualche mese prima di passare all’altra pillola.
        Si dà il tempo al corpo di rigenerarsi un pò.

      36. daniela

        la ringrazio Marina x avermi risposto….. ho un altro interrogativo,devo iniziare cerazette il primo giorno del ciclo,ma nn ho sospeso yaz,è normale nn avere un periodo di pausa prima di iniziare con una nuova pillola??? grazie ancora

      37. Mar47

        Gentile Marina,
        grazie per la risposta, ho prenotato una visita dal ginecologo che mi ha operata per il controllo annuale. Parlando invece con un altro ginecologo mi ha consigliato Tranex in fialette da prendere i primi 3 giorni del mese in quanto mi diceva che si tratta di spotting da mancata sollecitazione estrogenica. Altre sue pazienti erano nella medesima situazione ed è andata bene.
        Ora, dato che ho la visita a giugno provo il Tranex, le farò sapere!
        Volevo chiedere, ho fatto anche una visita alla tiroide settimana scorsa in occasione della giornata della tiroide e dall’ecografia mi hanno trovato un possibile ipotiroidismo da verificare con analisi del tsh ed anticorpi che farò più avanti.
        Quindi è possibile che un’alterazione del funzionamento della tiroide influisca sul funzionamento di cerazette? Intendo come livello di progesterone.
        Grazie e cordiali saluti.

      38. Marina Morelli

        x daniela:
        si è soggettiva ma in ogni caso la cerazette è la pillola che da meno questi effetti

        x mar47:
        si e no…dipende molto da persona a persona, diciamo che non c’è un limite preciso di tempo ma 7 forse sono proprio tanti. Parlane con il tuo ginecologo

      39. Mar47

        Per Paola, marzo 12th, 2010 at 11:22.
        Ciao Paola, io assumo Cerazette alla sera dopo cena e non ho sbalzi d’umore, ho provato invece ad assumerla durante il giorno e si sono fatti sentire!
        Non ho notato calo della libido.
        Saluti.

      40. Mar47

        Gentile Marina,
        ho 35 anni e ad agosto 2008 sono stata operata in laparoscopia per endometriosi, il controllo annuale è andato bene. Dopo l’operazione mi è stata prescritta la pillola Minesse, dopo 4 mesi ho smesso perchè avevo eventi di pressione alta, poi è tornato tutto normale.
        Dopo alcuni mesi dal Minesse mi è stata prescritta Cerazette, la assumo da ottobre 2009 e mi trovo bene, putroppo però mi causa spesso spotting, per dirle è dal 28 marzo che ho perdite, anche se molto lievi, non uso neanche un assorbente, ma il salvasleep.
        Anche quando “mi sembra” di avere la mestruazione (spesso, anche ogni 15 giorni) ho sempre leggere perdite e qualche dolorino sparso.
        Volevo chiedere, è normale dopo quasi 7 mesi di assunzione avere ancora spotting? Il mio ginecologo quando me l’ha prescritta mi ha detto di perseverare i primi 3-5 mesi se avevo perdite ed ora mi sto un po’ preoccupando. Non vorrei smettere di prendere questa pillola fino ad una eventuale gravidanza.
        Oltretutto è fastidioso e non permette di vivere in armonia un rapporto.
        Grazie e cordiali saluti.

      41. daniela

        sn una ragazza di 29 anni k da sempre ha sofferto con dolori fortissimi e abbandonza di flusso durante il ciclo….da circa 2 anni sn comparsi i dolori premestruli,peluria un po strana …. la ginecologa sospettava endometriosi ma gli esami sn tt nella norma… mi ha ordinato la yaz k prendo da febbraio,ma nn ha nessun cambiamento anzi ho bruciori interni mal di testa e sotto le ascelle aggiunti ai dolori k gia avevo….la ginecologa mi ha detto k è troppo leggera e mi ha prescritto la cerazette,mi ha avvertito sullo spotting e sulla ritenzione idrica,la seconda mi preoccupa un po… sn magra ma nn mi va di prendere peso o di ritrovarmi con la cellulite…qst cosa è soggettiva?? grazie

      42. Paola

        ma chi ha preso questa pillola ha notato veramente un calo della libido ? sbalzi d’umore ?

      43. Marina Morelli Post author

        Non c’è collegamento tra ansia e pillola.
        Se prende la pillola e anche l’antidepressivo..si la libido ne risente.
        Ne parli con la sua ginecologa.

      44. Paola

        Buongiorno,
        ho cominciato l’assunzione di cerazette. Oggi ho un senso di ansia generalizzato addosso… è una cosa normale ? mi sento un po’ di tremore alle mani. Dovessi assumere un antidepressivo come l’Effexor 37.5 avrebbe degli effetti collaterali con la pillola ? non è che combinando pillola e antidepressivo la libido va a farsi benedire del tutto ? Grazie x le risposte.

      45. Marina Morelli Post author

        Le consiglio di parlare con la sua ginecologa che sicuramente le farà fare le analisi del sangue o in ogni caso le consiglierà la terapia adeguata.
        Cerazette non provoca perdite di capelli.

      46. Raisa

        Buongiorno,
        Prendo cerazette da(28 gen 2010) circa 1 mese e 8 giorni che mi ha consigliato il gine dopo il parto sto allattando un bimbo di 3 mesi.Da 2 settimane ho notato che perdo tanti capelli cosa mi consiglia fare di smettere prenderla subito!

      47. Marina Morelli Post author

        @cristina73:
        varia da persona a persona ma teoricamente si potrebbe essere normale

        @ola:
        ola se la assumi da un anno allora non ci sono problemi…in ogni caso per una settimana sarebbe utile usare il preservativo

      48. Ola

        Buonasera,
        assumo Cerazette da circa un anno alle 8 la sera,a stasera ero lontana da casa e ho dimenticato di portarla con me così l’ho assunta poco fa, con un ritardo di circa 7 ore rispetto al solito. Ho letto sul foglio illustrativo che se si dimenticano compresse nelal prima settimana c’è il rischio che si instauri una gravidanza. Io sono proprio nella prima settimana , ma non l’ho dimenticata, l’ho presa 7 ore in ritardo. Volevo chiederle se corro qualche rischio e nel caso ci fosse vorrei sapere se posso assumere la pillola del giorno dopo in concomitanza con Cerazette. Attendo una risposta il prima possibile, sono in panico. Grazie mille

      49. cristina73

        salve
        da circa 24 gg prendo cerazette, consigliatami dalla ginecologa in quanto soffrivo di emicranie con la yasmine.
        ho iniziato il blister dopo un periodo di pausa di tre mesi ,quindi prima compressa il primo giorno del ciclo. Al swcondo giorno si è bloccato per 5 gg e ha ripreso con perdite abbondanti finoad oggi 25 pillola, la mia ginecologa dice che è normale ma io mi sto stancando ad avere così tante perdite, a qualcuno di voi è mai successo?? continuo a prenderla oppure sospendo? gradirei ricevere suggerimenti in merito, grazie

      50. luciana

        ho iniziato cerazette, da un mese, ho 47 anni e da pochi mesi mi si sono interrotte me le mestruazioni ,il dottore mi ha detto che sono all’inizio della meno pausa , ma che sarebbe prestino, di prenderla per non sentire, gli effetti della meno pausa,e consigliabile prenderla o secondo lei e meglio qualche rimedio naturale per gli effetti della meno pausa??grazie

      51. Zilvioska

        io prendo cerazette da 33 giorni e dal primo giorno di mestruazione in cui ho cominciato a prenderla il ciclo non è mai scomparso… il mio ginecologo lo kiama spotting ma dato ke va avanti da tutto il mese, devo cominciarmi a preoccupare? dovrei cambiare pillola?

      52. Marina Morelli Post author

        no non è una tecnica che viene utilizzata…quella della sospensione per pochi giorni…
        Devi parlare con la tua ginecologa è concordare insieme la scelta migliore

      53. Lucia

        Salve, ho 30 anni affetta da endometriosi, e prendo le Cerazette.
        Ho un dubbio, tra una gravidanza e la sospendere della pillola,
        cioe’ quello che voglio dire e se decidessi di avere una gravidanza, ma nello stesso tempo senza sospendere la pillola ,per paura del ritorno dei dolori, come potrei procedere ? potrei sospendere l’assunzione solo per alcuni giorni in cui potrei ovulare? o questo non e’ possibile?
        Grazie.

      54. Luisa

        Buon giorno, il mio ginecologo mi ha prescritto cerazette per numerosi focolai di endometriosi che mi rendevano la vita impossibile durante il ciclo in alternativa all’operazione che non ha avuto nessun effetto su di me pochi anni fa visto che sono punto e da capo. La mia domanda è questa: dopo quanto mi devo preoccupare degli effetti collaterali?? dopo un solo giorno già avevo mal di testa, il calo del tono dell’umore non so se sia imputabile alla pillola o meno, ma ho dei dolori come se avessi di continuo il ciclo anche se sono passati 3 giorni dalla fine delle mestruazioni e mi fanno male le gengive (soprattutto gli incisivi), cose queste due, che non ho trovato nelle controindicazioni menzionate tra i possibili effetti collaterali.
        Ringrazio sin d’ora per l’aiuto e le delucidazioni in merito (anche perchè non mi piace la pillola e non l’avrei voluta prendere, ma spero che mi farà star meglio…)

      55. Paola

        Buongiorno,vorrei un’informazione: ho partorito da più di 40gg e sto allattando.Il “ciclo” post parto è finito solo adesso.il mio ginecologo mi aveva detto durante la gravidanza che se avessi voluto prendere la minipillola durante l’allattamento non c’era problema, dovevo aspettare solo l’arrivo del primo ciclo..peccato però che il primo ciclo durante l’allattamento non arriva prima di 6 mesi dopo il parto magari…ho letto sul foglio illustrativo di Cerazette – che mi ha dato lui stesso -che si può cominciare in qualunque momento..è vero?posso comprarla e cominciare?so che potrei andare da lui e chiedere ma ho speso talmente tanto in gravidanza che vorrei aspettare per il momento ad andare…

      56. Marina Morelli Post author

        Maddalena
        prima di tutto il tuo ginecologo ti può dare migliori e corrette spiegazioni.
        La pillola funziona e quello che ti è capitato è correlato al tuo intervento.
        Non vedo niente di anormale in tutto questo ma ovviamente il tuo ginecologo ti conosce meglio.

      57. Maddalena

        Buongiorno,vorrei un’informazione.Sono stata operata il 31 luglio 2009 per una ciste endometriosica e il ginecologo mi ha dato Cerazette da assumere per 3 mesi ininterrottamente.Ieri sera,dopo 28 giorni tondi dall’ultima mestruazione mi si è ripresentato il ciclo.Mi sembra meno abbondante ma comunque c’è e il primo blister non l’ho ancora finito, mi mancano 4 pillole.Ora vorrei chiedere se tutto ciò è normale.So che le cisti endometriosiche si nutrono del sangue mestruale e la mia paura è che mi si possa ripresentare la ciste.Credevo di non avere il ciclo per 3 mesi e invece…E poi come mai le mestruazioni mi si sono ripresentate dopo 28 giorni dalle ultime? non è che ho avuto l’ovulazione? o che su di me questa pillola non funziona?

      58. Rossella

        Salve,
        ho 31 anni e purtroppo ho un utero particolarmente fibromatoso. L’anno scorso ho subito una miomectomia di un fibroma di 10cm e due di 4 cm. Ora ho scoperto di averne altri due di 2 cm. il mio ginecologo mi ha prescritto Cerazette per combattere l’ambiente altamente estrogenico. Ho iniziato la cura a luglio; purtroppo dal 3 agosto ho perdite identiche a un ciclo mestruale, anzi direi molto più abbondanti. quindi sono 20 giorni di emorragia, con soli 4 giorni di tregua (la settimana scorsa). Ho letto che questo è un fenomeno che rientra nella casisitca, ma io comincio veramente a preoccuparmi….

      59. Evelyn

        salve, ho appena cominciato a prendere cerazette (1 giorno di mestruazioni) dopo quanto ha effetto?
        le normali pillole dopo 7 giorni anche qst?
        la ginecologa mi ha detto di aspettare 10 giorni prima di avere un rapporto completo..mi devo fidare?
        xk vgl stare tranquilla

      60. Marina Morelli Post author

        x gerardina:
        si dopo il capoparto si

        x m.:
        si si puoi strare tranquilla dopo 30 giorni

      61. m.

        salve, ho iniziato a prendere cerazette il quinto giorno di mestruazione, e la ginecologa mi ha consigliato di finire la prima confezione prima di avere rapporti sessuali non protetti. volevo sapere se posso stare veramente tranquilla dopo 30 giorni dalla prima assunzione. grazie mille.

      62. gerardina

        HO AVUTO UNH ABORTO TERAPEUTICO E ORA 2 MESI HO AVUTO IL CAPO PARTO IL GINE HA DETTO CHE POSSO RIPROVARCI. MA SI PUO RIMANRE CIOE è POASSIBILI DOPO CAPO PARTO

      63. gerardina

        ho avuto una aborto terapeutico e ora dopo 2 mesi ho avuto il capo parto il gine ha detto che posso provarci. ma si puo rimanere incinta dopo il capo parto

      64. Raffaela

        Salve,
        dalla data del precedente post ad oggi non ancora avuto il ciclo…devo preoccuparmi (devo fare una visita???) visto che sono passati 26 gg dalla sospensione di cerazette??

        Grazie
        Raffaela

      65. Marina Morelli Post author

        x raffaela:
        si è possibile

        x carmela:
        Cerazette è un’ottima pillola…ma a queste domande deve rispondere il tuo ginecologo che ti conosce bene

      66. Raffaela

        Salve,
        ho partorito 7 mesi e mezzo fa e dopo circa un mese ho cominciato a prendere cerazette.
        Non ho mai avuto episodi di spotting, e 15 gg fa ho deciso di sospendere l’assunzione (terminata la confezione) visto che non allattavo più il piccolo.
        Non mi è ancora arrivato il ciclo ma da circa 1 senttimana sento dei leggeri dolori al basso ventre (specialmente la mattina) come se stessi ovulando.
        Questa mattina ho fatto uno stick persona e il risultato è che l’ovulazione è lontana…è possibile che con questi sintomi non sia ancora avvenuta?

        Grazie mille
        Raffaella

      67. carmela gabriele

        Salve, sono Carmela Gabriele da Roma,
        mi hanno diagnosticato una cisti ovarica di 5 cm per 3 cm di diametro ( forse endometrisosi) all’ovaio sinistro e prescritto l’uso della pillola anticoncezionale per 6 mesi per curarla.
        Il problema è che ho anche una tiroidite autoimminune fastidiosa da circa 4 anni che curo la mattina con tirosint 50
        prendento appunto la dose di 50mg e che mi porta un pò al rigetto di ogni farmaco pesante per curare altre patologie.
        Siccome non ho ami preso in vita mia la pillola anticoncezionale e non so cosa mi comporterebbe, vorrei sapere se anche per me va bene per la cura Cerazette che ho letto priva di estrogeni, problematici per la mia tiroide.
        Da dire che ho un pò di intolleranza al lattosio, e ho visto che le altre ne hanno molto.
        Grazie, Carmela

      68. Principessa

        Ho un dubbio amletico
        sono qui perchè da alcuni giorni mi assale un dubbio che non mi fa stare tranquilla, e purtroppo ho sentito pareri discordati.
        Dunque sono una donna di 35 anni affetta da endometriosi, siagnosticata dopo un operazine all’utero per togliere un fibroma.
        Da un mese sono in cura con L’enantone 3,75.
        Sono fumatrice, premetto che fumavo prima circa 30 sigarette al giorno, ora ne fumo cira 15, ho intenzione di smettere anche se sono sincera la mia paura più grande è sia di ingrassare che la scarsa mobnilità intestinale a cui andrò incontro (ho pure gastrite e diverticoli).
        Il mio dottore l’altro giorno mi ha detto che l’enantone è come la pillola e quidi non devo fumare assolutamente, anche perchè ho le vene varicose, una gamba l’ho operata nel 2001 con il metodo chiva.
        Mentre il mio ginecologo mi ha detto che non è come la pillola, che è bene che io smetta di fumare ma non ha tutte le controindicazioni della pillola, mi ha anche detto che posso cmq avere una vita normale, e quindi se dovessi prendere delle medicini come ad esempio un antibiotico non ci sono effetti avversi, io sono confus, sul bugiardino non ci è scrcitto nulla.
        Premeto anche che io non ho mai preso la pillola, mai fatto uso di ormoni, ne di sostanze stupefacenti.
        Sono avversa ai medicinali, e dover stare in cura con l’enantone mi causa non poca ansia.
        Vero che fumo ma è anche vero che ho iniziato a ffumare a tarda età a 27 anni.. in un momento di forte crisi.
        Non volgio giustificarmi con ciò, però credo di aver sempre condotto una vita piuttosto sana.
        Grazie in anticipo per l’ettnezione e cordiali saluti

      69. silvy

        volevo chiedere secondo voi, la settimana di precauzione da usare si intendo i 7 gg oppure 7 compresse prese? Mi è venuto un dubbio…

      70. Francesca.v

        Anche io dopo la sospensione ho avuto il ciclo dopo più di un mese.. sembra che sia cambiato il bugiardino,per questo era stata tolta dal commercio. Mi spiace che per te non sia ok..spero tu trovi un’alternativa! : )

      71. Ester

        Ciao Francesca, ti ringrazio per il parere ma purtroppo non sono l’unica ad aver avuto problemi.. comunque dopo 25 giorni di interruzione, ancora non si è riattivato il ciclo… boohhh!!! Perchè l’avevano tolta dalle farmacie?..

      72. Chiara

        Xchè mi son dimenticata di comprare una nuova confezione. Mi può dire cortesemente quando posso iniziarne una nuova? Da qualche giorno ho qualche perdita di sangue.Saluti

      73. Francesca.v

        Ciao Chiara,non ho capito perchè non hai continuato a prendere la confezione successiva a quella terminata…!?
        Ester mi spiace molto per i tuoi effetti collaterali..forse non sono riportati perchè ci deve essere un tot di percentuale di donne che ne soffrono per inserirli nel bugiardino?! non lo so eh..azzardo ipotesi.
        Io sto assumendo la prima nuova confezione dopo l’interruzione forzata a causa del suo ritiro dalle farmacie. Per adesso tutto bene.. voi come va?

      74. Chiara

        Salve!Ho partorito da 3 mesi ed è da dicembre 2008 che prendo cerazette. Domenica 08/02/9 ho termato la scatola e non ho continuato con un altra. Da lunedì ad oggi non ho avuto rapporti non protetti. Quando posso iniziare una nuova confezione? Preciso che sto allattando. Saluti e grazie.

      75. Ester

        Cerasette, ha prodotto sul mio organismo un effetto “velenoso”. Mi dispiace demolire la “minipillola” del decennio ma è stato così. Perdita di capelli, gonfiore diffuso, crampi all’addome, assenza di mestruazioni. Quello che però mi dispiace di più, è che nonostante molte donne abbiano riportato questi effetti collaterali, il foglietto illustrativo non li riporti. Ester

      76. Francesca.v.

        Evviva!!! è tornata!confermo,e stasera inizio la nuova confezione. E voi? come va?

      77. Francesca.v.

        Che bella notizia!!io sono in pausa per un altro mese poi corro in farmacia. grazie Franceska e buon anno a tutte voi!

      78. franceska

        Olè!! E’ tornata! Stamattina ne ho trovato una scatola (ma solo una, perchè sono andate a ruba!). Ho subito fatto il confronto con la vecchia scatola, effettivamente c’è stata una piccola revisione della scatola e del foglietto illustrativo, ma niente di particolare o preoccupante! Che sollievo, avevo l’ultima compressa per domani mattina e sono passata in farmacia senza troppe speranze…e invece c’era!
        Ciao ragazze!

      79. tania

        prendo la Cerazette da più di un anno senza alcun effetto collaterale. solo nell’ultimo mese di assunzione ho avuto perdite continie e l’ho interrotta. l’ho interrotta 21 giorni fa. Ancora non appaiono le mestruazioni nonostante da giorni sento i dolori tipici ormai dimenticati. sono preoccupatissima, non vorrei essere inicninta. 1) Qualche volta mi è capitato di tardare nell’assunzione di 2,3 ore. sono a rischio?
        2) Uso il farmaco glucobay. Può interferire sull’assorbimento della pillola?
        3) insomma devo fare un test di gravidanza?

      80. Francesca.v.

        Anche io non l’ho più trovata in farmacia e non mi hanno saputo dire quando tornerà. l’ultima pasticca l’ho presa 3 settimane fa ed è la prima volta che sospendo cerazette,per ora niente ciclo,ma da quello che leggo è abbastanza frequente.Quindi aspetto paziente e fiduciosa.ciao a tutte!

      81. Angel

        Anche a Torino non si trova da nessuna parte. dicono forse dopo gennaio, con i nuovi acquisti di magazzino!

      82. Franceska

        uff….io ancora, qua a Pisa, non la trovo…..chi mi conferma che è stata rimessa in circolazione?
        grazie

      83. Angel

        Dimenticavo di dire che in quest’ultima settimana ho avuto ed ho un’eruzione cutanea, ho il volto pieno di acne dolorossissima, ma del cilco nemmeno l’ombra e dolori o altri segnali idem. non so se sia una conseguenza dell’interruzione della pillola, ma non ho mai avuto problemi di acne e non ho cambiato la mia alimentazione in queste settimane.

      84. Angel

        Ho preso cerazette per un anno e mezzo e lo scorso mese ho dovuto interromperla perchè nessuna farmacia di Torino e provincia ne possedeva una confezione. A distanza di tre settimane però non ho ancora a avuto il ciclo, è normale? ho letto che in alcuni casi se il ciclo tarda per lungo periodo dopo l’interruzione di cerazette è necessario fare delle punture per aiutare l’ovolazione. Avevo già preso cerazette tre anni fa e all’interruzione il ciclo è tornato regolare, abbondante e doloroso fino alla decisione di riprenderla. Grazie

      85. Carolina

        Sto prendendo Cerazette da settembre, me l’hanno consigliata perchè sono diabetica da quando ho 9 anni e avevo dei cicli molto abbondanti e dolorosi. considerando che assumo cerazette ogni mattina alle ore 9, l’efficacia contraccettiva è assicurata???
        grazie

      86. Francesca.v

        Ho fatto di nuovo il giro delle farmacie..niente da fare confermata l’assenza! uffa.Dovrò fare una pausa “forzata” sperando non sia per più di 2 mesi!!!ciao a tutte!

      87. Anonimo

        Emy
        Cerazette si prende dal primo giorno di mestruazioni ma non devi fare di testa tua. Vai dalla tua ginecologca, ne parli con lei e insieme decidete i tempi per prendere cerazette.

      88. Emy

        Ciao Marina ho una domanda per te.
        ora sto prendendo milvane (sono alla 7° pillola) quando posso iniziare a prendere cerazette? devo terminare la confezione o posso interrompere e iniziare con cerazette anche subito?
        grazie mille

      89. Emy

        Ciao ragazze, belle notizie finalmente!!!!!!!!!!!ho trovato Cerazette in farmacia…non sono andata io direttamente quindi non ho potuto chiedere informazioni alla farmacista ma alla mia amica hanno detto che sono ricominciati i rifornimenti!!!sono proprio contenta ora non vedo l’ora di poter ricominciare ad assumerla…intanto mi faccio il giro di più farmacie e mi tengo la scorta a casa..non si mai che si verifichino ancora problemi!!! appena ho un pò di tempo farò un confronto tra il vecchio e il nuovo bugiardino così verifichiamo in cosa si sono verificate le modifiche!
        ciao a tutte

      90. Francesca.v

        Ciao ragazze,ho appena parlato con la mia gine,le ho detto ma possibile che i ginecologi diano spiegazioni diverse circa la mancata distribuzione di cerazette?! Lei mi ha nuovamente confermato il cambio di distribuzione all’estero da un paese all’altro(stati uniti e non ricordo chi)e mancanza di approvvigionamento delle scorte.Non sa dirmi quando sarà di nuovo in commercio!! Dice di fare una pausa..anche di 2 mesi..!!!!!!che mala non fa!!! GRRR!non ero pronta per smetterla!! per quanto riguarda effetti collaterali Marty ti posso dire che non me ne ha dati fino a che non ne ho assunte 2 al dì..ed allora un pò di calo del desiderio. Ciao a tutte!

      91. marty

        Da quanto ne so, vi confermo la versione, secondo la quale, Cerazette sia stata ritirata x aggiornamento del foglitto, tra l’altro in POSITIVO e non per aggiungere effetti collaterali. Effettivamente l’utilizzo di questa minipillola è in aumento. Per quanto ne so, a aprte le perdite, che poi passano, gli effetti collaterali sono INESISTENTI, almeno per me. Con le altre pillole nn era così. SPERO per questo, di trovarla in farmacia al + presto, oppore farò una pausa in attesa che ritorni. Di altre pillole nn ne voglio sentir parlare.
        Ragazze, ci aggiorniamo presto.
        Marty

      92. Silvia

        Se può servire, ho giusto ora parlato con il Primario dell’ospedale e circa Cerazette mi ha detto che “ah sì è stata momentaneamente ritirata perchè dovevano rifare la confezione”.
        Magari stanno aggiornando il foglietto illustrativo evidenziando il maggior rischio di coaguli venosi .. Sarei curiosa di leggere un “bugiardino” di quelli nuovi per vedere in effetti COSA hanno cambiato come descrizione :-|

      93. nicoletta

        Ciao, ho continuato a documentarmi e ho trovato un articolo del febbraio 2007 secondo cui Public Citizen (un’associazione di consumatori americana) ha chiesto all’FDA ( Food and Drug Administration ) di ritirare dal commercio gli anticoncezionali a base di Desogestrel (come Cerazette) perchè le donne che li assumono hanno un rischio doppio di sviluppare coaguli ematici rispetto agli altri contraccettivi e presentano una maggiore incidenza di rischio di trombosi venosa.
        Spero vivamente che questo non sia collegato alla scomparsa di cerazette nelle farmacie italiane, non vi dico questo per seminare panico ma perchè credo dovremmo tutte chiedere informazioni più dettagliate ai nostri medici e ginecologi. Ciao nicoletta

      94. nicoletta

        Ciao, giovedì la mia ginecologa mi ha detto che ha chiamato la Organon, secondo loro la pillola è stata ritirata perché c’era un errore nel bugiardino però il magazzino è già stato rifornito e sarebbe dovuta tornare in commercio in questi giorni. Ma ancora nessuna traccia purtroppo. Per contro il mio farmacista è convinto che prima di metà dicembre non arriverà in farmacia e le informazioni contrastanti che danno le diverse ginecologhe mi fanno sospettare che la questione non sia così semplice… spero di sbagliarmi e che torni in commercio al più presto anche perchè ora non sto prendendo niente e ho paura che mi tornino i dolori.
        Assumo cerazette per endomeriosi e mi trovo bene, però mi causa calo di desiderio e bruciori vaginali, qualcuna ha questi stessi sintomi? Grazie ciao nicoletta

      95. Chiara

        Ciao a tutte,
        sono andata ieri sera in due farmacie e categoricamente mi hanno detto che non arrivano più, se veramente arrivano da Venerdì di certo nessuno sa nulla, io però ho appuntamento Sabato mattina dal primario che mi ha prescritto Cerazette e mi faccio cambiare pillola nel frattempo, poi se davvero torna alla carica mi farò di nuovo prescrivere Cerazette.

      96. Franvcesca.v

        Davvero la prossima settimana di nuovo in farmacia?!questa sarebbe davvero una bella notizia!! grazie Marty!!!

      97. marty

        Ho saputo che la ditta ha iniziato a RIDISTRIBUIRE cerazette venerdì scorso, e che la prossima settimana sarà di nuovo in farmacia. Per quanto riguarda il MIO problema delle perdite, ho risolto anche quello. SPERO DI TROVARE presto un nuovo blister.
        Ciao
        Marty

      98. Ila

        Sono di bologna…e anch’io non riesco a trovare cerasette..in nessuma farmacia..potete aiutarmi

      99. Francesca.v

        Grazie ancora Marina per le informazioni!purtroppo tra 6 gg finirò la confezione e non ho alternative!!! lunedì chiamerò di nuovo la gine e decideremo cosa fare,da quello che ho capito dai farmacisti che ho “intervistato” potrebbero passare anche mesi prima che torni (se..) in commercio!

      100. Anonimo

        Per quanto riguarda la scomparsa dalle farmacie di Cerazette
        ho chiesto al mio professore dell’università e non ne era a conoscenza, ha fatto delle chiamate a qualche informatore scientifico e pare che la causa sia stata una minor produzione e quindi le conseguenti difficoltà di distribuzione.

      101. Anonimo

        Ragazze
        io non posso fare diagnosi online. Il direttore di questo blog ha severamente vietato che io le faccio per due validissimi motivi.
        1. Le visite si fanno dal ginecologo e non online
        2. Io ho ripetuto piu’ volte che non sono un medico ma una laureanda in medicina…quindi vi posso dare solo indicazioni ma non diagnosi.

      102. Francesca.v

        ciao Marty,ti racconto la mia esperienza:ho assunto per la prima volta cerazette un anno e mezzo fà perchè tutte le pillole che avevo provato mi causavano:ritenzione idrica(quindi aumento di peso) e libido a livello zero. Mentre con ceraz. questi “Fastidi”non si sono verificati,quindi ero molto contenta.Purtroppo però ho avuto per mesi cicli MOLTO abbondanti(e son ricorsa ad anticoagulanti proprio come te in 2 occasioni) e “perdite continue” che come ci ha spiegato bene Marina non si tratta di ciclo ma spotting!La soluzione, dopo quasi un anno di paziente attesa sperando che la situazione migliorasse è stata (consultandomi con la ginecologa)assumere 2 confetti al dì invece di uno.La situazione adesso è:mancanza di ciclo e niente disturbi!!Quindi son contenta! Penso che alternerò periodi in cui ne assumo 2 ad altri in cui ne assumo 1 al dì(d’accordo con la mia gine) questo perchè ho la sensazione che altrimenti vada di nuovo ad influire su un calo della libido.
        Naturalmente non siamo fatte tutte allo stesso modo e quindi non vale un’unica regola.. però mi sentivo di raccontarti la mia esperienza.Ti consiglio un confronto con il tuo gine. Ciao,buona soluzione!

      103. marty

        Gent.ma Dott.ssa,
        sono nuovamente a chiedere un suo consiglio. Come spiegato in qualche messaggio precedente, al primo blister di Cerazette, dovetti ricorrere ad un farmaco anticoagulante per fermare il “ciclo mestruale”. Successivamente, le perdite non ci sono state, e dopo un mese mi ritrovo nella stessa identica condizione: alla TOT data, ricompare l’emorragia, che però non si arresta dopo giorni… (anche 10). Volevo consultare la ginecologa e chiedere se prendere nuovamente il farmaco… Ma a questo punto la domanda è un’altra: posso ricorrere a questo farmaco ogni mese, per arrestare queste perdite? Mi conviene continuare ed insistere, sperando in un miglioramento futuro, magari dandomi un tot di mesi di tempo, o considerare l’ipotesi che questa pillola non fa per me?, (molto dispiaciuta di questa cosa). Cosa mi consiglia?
        Grazie mille, come sempre,
        Marty

      104. Silvia

        Gent.ma Marina,
        vorrei sapere se una volta terminato di prendere Cerazette può comparire il primo flusso dopo pochi giorni, o se solitamente ci vuole più tempo. Questo perchè terminerò la confezione circa 4-5 giorni prima di un esame ginecologico (isterosonografia) e non vorrei rischiare di avere perdite quel giorno (e allo stesso tempo mi spiacerebbe iniziare una confezione per soli 4 giorni.. viste anche le difficoltà di reperimento che si stanno verificando).
        Grazie in anticipo,
        Silvia

      105. Chiara

        Gentilissima,
        ho una semplice domanda, sono stata operata di una grave Endometriosi e il primario dell’ospedale mi ha prescritto la pilola Cerazette in modo da bloccare il ciclo per evitare che l’endometriosi si rifaccia. L’ho presa da 1 Mese ma mi è comparlo il ciclo, molto tranquillo e indolore, poco flusso ma mi aspettavo che non comparisse per nulla. Ho parlato con il medico e dice che può capitare il primo Mese che ricompaia, secondo lei è normale? Grazie

      106. Emy

        la tua idea di scrivere alla casa farmaceutica francesca non è male….chissà che almeno così non si possa avere un unica e veritiera risposta!
        anche io ho sostituito cerazette con milvane..purtroppo però avevo già usato quetsta pillola e come già era successo ho avuto di nuovo un insopportabile mal di testa. Per giunta sono già al quarto giorno di pausa e ancora niente ciclo…spero di non dovermi preoccupare per questo…cosa mi dici Marina?
        potrebbe dipendere dal fatto che per mesi, prendendo cerazette, non abbia avuto ovulazione? e quindi questo è un possibile effetto?…una gravidanza sarebbe un serio problema

      107. odessa

        Salve vorrei sapere se è normale che per due mesi non mi sia venuto lo spotting? Io comunque ho interrotto l’assunzione di Cerazette anche perchè sinceramente a livello mentale non avere lo spotting non ti fa sentire bene,e soprattutto mi sono assicurata di non essere di nuovo incinta.Adesso dopo una visita dal ginec sto predendo gli ormoni per farmi tornare il ciclo perchè non ovulo più,non sto proprio bene! Tutto ciò è dovuto al fatto di aver preso questa pillola? Grazie

      108. Cinzia C.

        Ciao, sono sempre Cinzia C. quella che non trovava Cerazette in tutta la provincia di Bologna. Il mio ginecologo mi ha detto che è solo una questione di approvvigionamenti e che tornerà in commercio, ma non sa quando. Speriamo non ci siano problemi diversi sotto che non ci siano stati riferiti. Comunque mi ha cambiato pillola prescrivendomi Milvane nella speranza che mi vada bene.
        Grazie a tutte e teniamoci informate.

      109. Silvia

        Ragazze io sono stata fortunata, perchè mio marito ne aveva trovate due scatole tempo fa in una piccola farmacia di provincia, ed ora grazie al Cielo stanno terminando ma anche la mia cura, per cui finite quelle sarò a posto e non dovrò più assumere nulla. Vi auguro sinceramente di riuscire ad organizzarvi, voi che dovete continuare con Cerazette! Incrocio le dita per voi :-)

      110. Francesca.v

        Scusate ma ho riletto solo adesso la risposta di Emy e continuo a pensare..perchè una ginecologa da un tipo di risposta in merito ed una un’altra!?? (significa che anche a loro son state datye risposte diverse in merito!!)no,qualcosa non mi quadra! Teniamoci informate ragazze.Sto quasi pensando di mandare una mail alla casa farmaceutica per avere chiarimenti..ciao a tutte!! ps: meno male che esiste la rete e ci permette di comunicare in tempo reale e su vasta scala!!!

      111. Francesca.v

        Ho appena parlato con la mia gine,mi ha confermato quello che anche tu ci hai scritto:problemi di approvvigionamento dall’estero.Nulla che possa concernere il farmaco.
        Mi auguro sia così..rimango in attesa dei tuoi ulteriori chiarimenti con il tuo prof. Di nuovo..buona giornata!

      112. Franvcesca.v

        Grazie Marina,ti confesso che sono un pò preoccupata.Non mi fraintendere,non sono una persona che si allarma e agita per niente(infatti sto continuando ad assumerla,almeno fino a che non finirò la confezione..)però mi picerebbe che su una questione così importante ci fosse chiarezza ed onestà da parte dei diretti interessati! Grazie ancora per il tempo che dedichi a questo spazio ed a tutte noi,è davvero prezioso! buona giornata ..e buon lavoro!

      113. Anonimo

        Si hai ragione Francesca mi sembra strano…ma ho chiesto a una amica farmacista e mi ha detto che la ditta ha carenze di scorte del prodotto…

        Non so che dirti…
        in settimana chiedo al mio professore di clinica ginecologica e ostetricia..se non lo sa lui che è un medico straconosciuto nel campo…

      114. Emy

        hai ragione Francesca, la cosa è alquanto strana..riamnere così senza rifornimenti e non dare nemmeno informazioni precise!!!!in ogni modo io ho sentito la mia ginecologa, che mi ha detto che stanno rifacendo il bugiardino e pertanto il problema è legato a questo…mi ha detto che bisogna solo aspettare i nuovi rifornimenti..mah speriamo bene,,era proprio l’unica pillola che tollaravo bene!!

      115. Francesca.v

        Proprio un bel problema,anche io non trovo cerazette in farmacia!Mi auguro solo che il problema relativo alla sua assenza nelle farmacie sia quello che tu ci hai scritto Marina,ma sinceramente ho qualche dubbio al riguardo.Qual’è quella causa farmaceutica che, constatato la notevole richiesta di un prodotto si lascia sfuggire la possibilità di aumentare le proprie vendite!?Restandone addiruttura sprovvista sul mercato..mah! Non lo so,scusate ma un velo di preoccupazione mi parvade. Naturalmente Marina apprezzo il tuo interessamento al riguardo ma ti chiedo vista la tua esperienza nel campo,non ti sembra un pò strana questa cosa? Penso che domani chiamerò la mia ginecologa,vi faccio sapere cosa mi ha detto.

      116. Anonimo

        Ragazze ho fatto un pò di ricerche in giro
        e mi hanno dato diecimila motivazioni diverse.
        La più accreditata pare sia quella che la ditta produttrice ne ha prodotte per quest’anno meno scatole degli anni precedenti e quindi hanno difficoltà con i rifornimenti.

        Parlate con la vostra ginecologa e fatevi consigliare da lei cosa fare.

      117. Emy

        Ciao Marina anche io continuo a non trovare cerasette in nessuna farmacia…e nessun farmacista mi ha saputo dare informazioni precise circa il ritorno in commercio…la mia domanda è comunque questa: in mancanbza di cerasette ho dovuto prendere un’altra pillola, milvane, avevo una confezione in casa visto che la assumevo prima…volevo sapere se ora le mestruazioni mi arriveranno puntuali al termine dell’asssunzione di milvane e se nel momento in cui ritroverò cerasette dovrò prendere qualche precauzione in più per il passaggio da una pillola ad un altra…e ancora quali problemi posso avere con questo cambiamento di pillola.
        Grazie mille
        ps. io abito in sardegna, qualcuna di voi sa darmi qualche informazione sulle farmacie che hanno ancora qualche scorta di cerasette? vi ringrazio tanto

      118. Cinzia C.

        CIAO. CHIAMO DALLA PROVINCIA DI BOLOGNA. NON RIESCO A TROVARE IN NESSUNA FARMACIA LA PILLOLA CERAZETTE. MI DICONO CHE E’ STATA RIITIRATA DAL COMMERCIO PER MODIFICARE IL BUGIARDINO E CHE MANCA DA SETTIMANE. NON SI SA QUANDO TORNERA’ IN VENDITA. C’E’ QUALCUNO CHE SA DIRMI COME FARE A REPERIRLA ? grazie.

      119. Anonimo

        x Cinzia:
        guarda veramente non c’è un termine e me ne sono accorta proprio dai commenti di questo post.
        Ho letto di persone che è durato anche tre mesi e di persone che è durato solo due giorni…
        Diciamo che io mi preoccuperei solo se superasse i tre mesi ma ovviamente chiederei al ginecologo di fiducia un parere.

        x marty:
        le perdite non ha niente a che fare con la minor efficacia. Gli antibiotici si invece! Io direi che per tutto il tempo che li prende…è meglio usare un metodo contraccettivo in più come ad esempio il preservativo.

      120. Cinzia C.

        Ciao Marina,
        sono sempre Cinzia C., ho capito che varia da donna a donna lo spotting, ma per avere dei riferimenti, vorrei sapere per quanto tempo è normale avere spotting così se supero questo termine dopo mi preoccupo e torno dal ginecologo.
        Grazie

      121. marty

        gent.ma,
        approfitto della sua gentilezza, con altre due domande. Nel foglietto illustrativo c’è scritto che la presenza di perdite, potrebbe significare una MINOR EFFICACIA ANTICONCEZIONALE: Avendo molto spesso queste perdite, posso fidarmi o no? Inoltre: sto assumendo antibiotici per una laringite; il medico curante mi ha detto che l’efficacia anticoncezionale, potrebbe essere ridotta. Nel foglietto però questi farmici, mi pare nn siano menzionati. Lei cosa ne pensa?
        LA ringrazio in anticipo,
        M

      122. Anonimo

        x cinzia:
        varia da persona a persona

        x silvia:
        si la cerazette può causare un leggero calo di desiderio.
        Per quanto riguarda l’altra domanda ti sei risposta da sola. Ovviamente questo escludendo che non ci siano altri problemi come lesioni o cisti.

      123. Silvia

        Dimenticavo!! sapete per caso spiegarmi “perchè” lo spotting può comparire in occasione dei rapporti sessuali? Per caso il collo dell’utero diventa più sensibile/delicato con l’assunzione di Cerazette? Scusate la domanda che può sembrare banale, ma giusto il tempo di scrivere il messaggio precedente e mi sono accorta per la seconda volta di avere avuto spotting dopo un rapporto, e non credo sia un caso.. Ri-grazie!

      124. Silvia

        Quote: ” x silvia:
        cerazette inibisce l’ovulazione quindi niente mestruazioni, quello che hai è spotting.
        E no gli ovuli non possono aver causato spotting! dovresti parlarne con il ginecologo!”

        Grazie, difatti il mio dubbio era se fosse stata l’assunzione di Sporanox a disturbare la pillola e “far scappare” un’ovulazione imprevista”! In ogni caso la cosa è durata un solo giorno e poi tutto è sparito, nonostante sembrasse un “flusso”.
        Per gli ovuli: se come pensavo non sono stati loro a provocare lo spotting.. allora è stata la pillola. Finchè la prendo non posso sapere se ho “altri” problemi (e comunque ho fatto una visita a fine ottobre ed era tutto ok, per cui per ora aspetto a chiamarlo).

        In ogni caso questa per me dovrebbe essere l’ultima confezione di Cerazette (ancora 24 pillole) e non vedo l’ora di terminare perchè inizio a sospettare anche che il calo di desiderio degli ultimi mesi sia dovuto proprio al farmaco.. Non so se altre hanno riscontrato questa cosa. Grazie ancora per tutto.

      125. Cinzia C.

        Ciao, assumo Cerazette da 3 settimane e da 1 settimana ho spotting. Per quanto tempo è normale avere questo problema ?

      126. Anonimo

        x emy:
        non mi risulta sia stata tolta dal commercio

        x silvia:
        cerazette inibisce l’ovulazione quindi niente mestruazioni, quello che hai è spotting.
        E no gli ovuli non possono aver causato spotting! dovresti parlarne con il ginecologo!

        x elena:
        si puoi prenderla per tutto il tempo che vuoi…e se sei stata regolare nell’assunzione non sei incinta

        x marty:
        è una situazione normalissima e non vuol dire incompatibilità…
        può anche ripetersi…

      127. elena

        ciao sono elena…piu o menom ho letto che le domande sono sempre le stesse ma vorrei anche io la mia risp per stare più tranquilla e perchè scoprendo questo sito sono rimasta affascinata dalla cordialita dalla collaborazione e da tutto il resto.26 anni,assumo cerazette da circa 7 mesi,allatto…..ma se decido di allattare anche per due anni posso continuare a prenderla e quindi stare senza mestruazioni per cosi tanto?ancora una cosa…tre gg dopo un rapporto sessuale ho avuto una leggera perdita che avevo avuto solo nei primi mesi di assunzione…..non è che sono incinta?grazie fin da ora

      128. marty

        Salve, ho iniziato Cerazette da un mese, (sono appena al secondo blister); mi trovo molto bene x svariati motivi, l’unico svantaggio è stato quello di avere delle perdite abbastanza abbondanti, (tipo mestruazione), per circa 10 gg. Perdite che si sono fermate solo grazie ad un noto farmaco antiemorragico, prescritto dalla mia ginecologa. Vorrei chiederle se può essere un episodio da ricollegarsi all’adattamento del corpo a qs. pillola, o se indica un’incompatibilità di fondo. Non so cosa aspettarmi il prossimo mese; da questo punto di vista, il mese trascorso, mi ha portato qualche disagio. Secondo la sua esperienza, è una situazione che potrebbe ripetersi? In tal caso, mi consiglierebeb di smettere e passare ad altro, o continuare a provare per altro tempo?. La ringrazio anticipatamente. M

      129. Emy

        Ciao Marina prendo Cerazette da circa sei mesi e mi sono trovata benissimo…niente dolori premestruali ma soprattutto non più quei forti mal di testa che con altre pillole mi perseguitavano.
        mio grande dispiacere è stato andare in farmacia (ben 4) e sentirmi dire che è stata ritira dal commercio…vorrei sapere se ne conosci il motivo e se c’è qualche pillola simile a cerazette con cui sostituirla.
        grazie mille

      130. Anonimo

        Silvia
        per la secchezza vaginale ci sono molti prodotti ma non posso consigliarteli io ma il tuo ginecologo.
        Cerazette è un ottima pillola, la più leggera che ci sia.

      131. Silvia

        prendo cerazette da 2 anni in seguito ad intervento di endometriosi: dolori mestruali totalmente eliminati, nessun effetto collaterale, eccetto assenza prolungata del ciclo (ma credo sia normale) e, soprattutto, una totale secchezza e bruciore continui che comportano non poche difficoltà in particolare nei rapporti. il mio ginecologo insiste con cerazette, ma ne ho sentito un altro che mi consiglia di sospenderla ed iniziare jasmine. io sono un po’ scettica per timore del ritorno dei dolori e di eventuali effetti collaterali. Inoltre, riuscirò a risolvere il problema della secchezza? che fare? grazie

      132. Anonimo

        x orietta:
        devi chiederlo al ginecologo che ti opererà

        x mary:
        utilizzare un metodo contraccettivo in più come il preservativo…per una settimana

        x paola:
        sono domande a cui deve rispondere il tuo ginecologo

        x mina:
        direi di si ma solo il tuo ginecologo può sapere la cosa giusta per te

        x sara:
        hai provato le farmacie serie online?

      133. sara

        Ciao a tutte, ho iniziato a prendere Cerazette circa 2 anni fa, durante l’allattamento, poi non l’ho più abbandonata;il ciclo è scomparso dopo un paio di mesi e mi sento bene. Il problema è che anche nella mia città, in provincia di Milano, non viene più consegnata Cerazette da un paio di settimane e i farmacisti non sanno darmi spiegazioni. Sono un po’ preoccupata perchè ho quasi finito le pillole e, soprattutto, perchè temo abbiano scoperto qualcosa che non va nel prodotto. Aspetto notizie!! GRAZIE.

      134. mina

        buonasera,ho una forte anemia provocato da un flusso molto forte,tutti gli esami del caso portano ha questo, avendo un utero fibromatoso, ho le mesturazione anche 7 giorni,con ferritina 3 e sideremia 25, ho penotato per il ginecologo,posso prendere la cerazette, soffrendo anche di emicrania e tiroidite………grazie mille…….

      135. paola

        una domanda alle fautrici di cerazette
        allora come deciso con la dottoressa, ho smesso la cerazette, l’ultima pasticchina l’ho presa venerdì…..ed appena mi tornano le rosse normali inizio il minulet.
        oramai la cerazette nn dava più certezza, avevo rosse ogni 15gg e non ne potevo più, poi con la piscina, i miei sbalzi di pressione e altro, forse non era più adatta a me. quindi in settimana faccio le analisi e poi a ciclo nuovo inizio minulet….

        MA….c’è un MA….

        sono andata in bagno domenica e trovo qualche macchiolina di sangue nel salvaslip….devo considerarlo inizio ciclo o può essere spotting da mancanza di cerazette? anche ieri spotting e ho macchiato un assorbente per cui ho iniziato minulet dato che nn si è fermato ed era ciclo. ho fatto bene?

        AIUTOOOOOOOOOO e GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEE

      136. mary

        salve a tutte, prendo el cerazette da 1 messe perche allatto il mio bambino nato in maggio ma questa domenica mi sono dimenticata cosa devo fare???….

      137. Silvia

        Ciao a tutte, per caso è capitato anche a voi di avere difficoltà a trovare Cerazette in farmacia nell’ultima settimana?? nel mio paese sembra che da dieci giorni circa non sia consegnata, in nessuna delle tre farmacie. Io sto finendo la confezione e spero sinceramente di trovarla da qualche altra parte.. Se avete qualche notizia di problemi o sospensioni nelle forniture mi avvertite per favore? perchè in questo caso sentirei il mio ginecologo per avere una pillola alternativa (devo prenderla ancora per solo due mesi..).
        Grazie!

      138. orietta

        Ciao Marina,
        prendo la cerazette da 27 giorni poichè il prossimo mercoledì (tra 3 giorni…) sarò operata di metroplastica (per l’utero setto). Non ho mai avuto spotting in questo periodo, ma stasera ho dolori simili alle mestruazioni e qualche piccola perdita. Spero davvero non siano mestruazioni perchè lo scopo di questa pillola, oltre a ridurre l’endometrio era proprio di evitare le mestruazioni per il giorno dell’intervento. ho preso sempre la pillola, solo un giorno l’ho presa con 8 ore di ritardo ma dalle istruzioni sembra che questo non sia un problema. Stasera prendo l’ultima pillola poi ricomincio a prendere cerazette fino a martedì sera, giorno prima dell’intervento. Posso fare qualcosa per evitare di avere perdite in questi giorni? E’ importante che ultero risulti pulito per l’operazione. Grazie mille per il tuo aiuto.
        Orietta

      139. Anonimo

        x Lina:
        ovvio! altrimenti ti avrebbe detto attenzione mentre lo stai prendendo.

        x cinzia:
        prutroppo non ci sono date precise su quanto smetta e vista la tua situazione potrebbe impiegarci piu’ del dovuto

      140. cinzia

        ciao marina, ho lasciato un mio commento un pò di tempo fa, sono quella ragazza che aveva le perdite continue da 5 mesi…dopo la visita ginecologica mi hanno detto di smettere con la cerazette, e dovrò iniziare una cura con l’enantone x 6 mesi perchè purtroppo mi è ricresciuto un nuovo nodulo endometriosico nonostante l’intervento di 6 mesi fa… :(
        che brutta bestia l’endometriosi!
        quello che volevo chiederti è: adesso che interrompo con la cerazette lo spotting dovrebbe annullarsi? e quanto ci impiega? perchè ho smesso già da 2 giorni ma la situazione-perdite sembra identica…
        Grazie.

      141. Lina

        Ciao Marina, sì infatti non mi è venuto il dubbio sul momento, ma poi a casa ci ho ripensato e lì son nate le paranoie…ma visto che il ginecologo mi ha prescritto lo stesso giorno cerazette e sporanox sarà ovvio che non interferisca?…vorrei accertamenti!! Grazie anticipatamente!!

      142. Anonimo

        x franci:
        credo di no visto che è più leggera delle altre..ma vediamo se ti rispondono le altre utilizzatrici

        x silvia:
        si bastano 7 giorni ma per sicurezza io arriverei a 10

        x lina:
        ma la domanda è: sei stata dal ginecologo che ti ha prescritto lo sporanox e non gliel’ho hai chiesto se poteva influire sull’uso della pillola?

        x silvia:
        per tutto il tempo che vuoi ovviamente intervallati da periodi in cui non l’assumerai per aiutare un pò il corpo a liberarsi del medicinale…decisione che dovrai prendere con il tuo ginecologo

      143. Silvia

        Ritirata dal commercio?? caspita mica ci saranno problemi.. Io devo prenderla ancora per una confezione intera, stando al programma che il medico mi aveva dato.
        In ogni caso, passavo di qui per un problema che in tantissime hanno già segnalato, cioè lo spotting “a caso”, che mi si è presentato solo dopo aver già preso 3 confezioni (prima nulla, eppure mi sembrava che il problema potesse presentarsi più all’INIZIO che non dopo 3 mesi..). Il dubbio che ho è il seguente: siccome 14 giorni fa il ginecologo mi ha prescritto per 3 giorni Sporanox per un problema di candida, sarà stato quello a causare forse una ovulazione (evidentemente non andata a segno..) e questa sarà una mestruazione? ho avuto infatti anche i sintomi premestruali nei giorni scorsi (ed oggi sembra proprio un flusso leggero, non macchioline per intenderci). Specifico che ho sempre preso le pillole puntualmente, addirittura allo stesso orario, per cui niente dimenticanze.
        Potrebbe invece questo spotting essere stato causato dall’inserimento negli ultimi giorni delle capsule Normogyn (fermenti lattici: bacillo di Doderlein) prescrittimi per ristabilire l’equilibrio della flora? io penso di no, vista l’entità del flusso, ma chiedo perchè avevo letto che lo spotting può presentarsi in occasione dei rapporti (e magari l’inserimento delle capsule in qualche modo “disturba”). Perdonate la lunghezza..
        E grazie come sempre!
        Silvia

      144. silvia

        cara Marina, stò assumendo cerazette da gennaio scorso, dopo una gravidanza. Premettendo che ancora allatto e non mai più avuto il ciclo per quanto tempo potrei ancora usarlo? C’è la possibilità che si instauri comunque un’altra gravidanza e nel caso fosse, un test delle urine potrebbe accertarla o verrebbe falsato il risultato data l’assunzione del farmaco?

      145. Lina

        Ciao Marina, sto assumento cerazette da 3 settimane, (prima prendevo jasminelle, ma ho interrotto per i troppi effetti collaterali) x ora tutto ok, niente spotting e il desiderio sessuale è ricomparso!! da circa un anno però si presenta periodicamente la candida, così il mio ginecologo mi ha prescritto sporanox cp da prendere ogni mese 2 cp al giorno per 3 giorni il tutto per 6 mesi, ma l’antibiotico influenza l’efficacia della pillola??

      146. Silvia

        Cerazette & antibiotici, come mi devo comportare? devo assumere per 6 giorni un antibiotico che può ridurre l’effetto della pillola; leggo sulle istruzioni di Cerazette che ogni volta che si teme la compressa possa non essere stata completamente assorbita dal corpo, è necessario comportarsi come in caso di dimenticanza, cioè 7 giorni di preservativo. Il mio dubbio è questo: con l’assunzione dell’antibiotico, devo considerare come se non avessi preso 6 pillole? il corpo potrebbe presentare un “falso ciclo” dovuto alla riduzione del principio nel sangue? Inoltre: come mai nelle altre pillole si consiglia il preservativo fino alla fine della confezione, in caso di dimenticanza o altra causa riducente l’efficacia, mentre per Cerazette basterebbero 7 giorni? dipende dal fatto che non contiene estrogeni? posso fidarmi, al termine dell’antibiotico, ad usare precauzioni aggiuntive SOLO per 7 giorni? Spero la mia domanda sia utile anche a tutte le altre!Grazie infinite, Silvia.

      147. Franci

        Salve!…
        Volevo fare a lei e alle altre donne che assumono Cerazette una domanda molto frivola.. Una curiosità.
        Con questa pillola non c’è la possibilità che il seno aumenti?..
        Sono invidiosissima delle mie amiche che assumono una pillola “normale”.. Il loro seno è aumentato in media di addirittura due taglie. Grrr.

      148. Anonimo

        x claudia:
        quelle che hai non sono mestruazioni ma spotting

        x vania:
        che diamine vuol dire non è una vera è propria pillola? in ogni caso vania devi affidarti al ginecologo che ti segue…saprà lui cosa è meglio per te

      149. VANIA

        Io prendo cerazette ormai da tre anni, mi era stata prescritta al momento della nascita del mio secondo figlio, ora ho fatto una visita ginecologica e il dottore mi ha detto che prendendo questa pillola sono a rischio perchè non è una vera e propria pillola…E’ vero? Devo cambiarla o posso continuare con questa…l’unico problema è il ciclo molto irregolare e basta.. Grazie e attendo una risposta…

      150. cinzia

        cara marina, ti ringrazio per l’avvertimento, per fortuna tra una settimana ho l’appuntamento per una visita ginecologica e spero di risolvere il problema. A presto

      151. Claudia

        Gentilissima Marina, mi scuso per non aver risposto alla tua richiesta, ma avevo il pc dal tecnico. Ti faccio un riassunto:l’11 sett. ho avuto un rapporto non protetto, lo stesso gg ho iniziato cerazette, per paura l’indomani ho preso norlevo. Poi ho continuato con cerazette e sto continuando. Martedì 16 ho iniziato con le mestruazioni un flusso abbastanza abbondante. Considera che l’ultima mestrua l’ho avuta il 22 agosto. Ti ricordo che sto allattando. Cosa sta succedendo è normale visto che cerazette inibisce l’ovulazione.
        Ti ringrazio in anticipo per la risposta.
        Claudia.

      152. Anonimo

        x cinzia:
        assolutamente non è normale!!!!oltrettutto sicuramente sarai andata in anemia. Riparla con il tuo ginecologo o chiedi un secondo parere.

        x Silvia:
        si possibilissimo dipenda da quello

      153. Anonimo

        x gio:
        si sono la stessa cosa..
        ma sinceramente non ti so spiegare perchè non si può assumere

        x Mina:
        si può essere dipeso dalla pillola…devi solo aspettare si regolarizzino
        e si la cerazette e quella con minor rischi per mal di testa

      154. Silvia

        Salve a tutte! avevo scritto tempo fa mentre ero in attesa di un piccolo intervento e.. volevo dirvi che è andato tutto bene: la data è stata rispettata in quanto con Cerazette non ho avuto nessun problema di spotting (ma proprio niente! mi reputo fortunata!).
        Sto prendendo ormai Cerazette dal 21/7 (quindi ho appena finito la seconda scatola): sia il primo mese che in questi giorni, quindi al termine di ogni confezione, ho avuto sensazione di pancia gonfia e dolorante, proprio come quando sta per presentarsi il mestruo, oltre ad una acutizzazione dei problemi di acne sul viso. Può dipendere dalla pillola o sarà un caso? Avendo il livello di progesterone costante durante tutto il mese, avevo pensato che potesse dipendere dalla quantità di estrogeni naturali prodotti dal corpo, che a fine confezione (in teoria) dovrebbero essere bassissimi..
        Grazie!

      155. cinzia

        Salve Marina. Sono una ragazza di 23 anni,prendo cerazette da più di 5 mesi ormai,mi è stata prescritta perchè ad aprile ho subìto un intervento dove mi è stato asportato un ovaio e vari siti di endometriosi. Ho letto tutti i commenti lasciati e ho capito benissimo che è normale avere dello spotting…ma se ti dicessi che è da maggio che ho delle perdite continue senza quasi mai pause, settembre è il quinto mese dove le perdite continuano a presentarsi sempre più regolari e persino abbondanti. In particolare questi ultimi 16 giorni dove sembrano quasi una mestruazione…sono al corrente del fatto che nel giro di 3/5 mesi dovrebbero regolarizzarsi e scomparire, ma ciò che mi sta accadendo mi sembra davvero eccessivo e sono completamente disperata, non ne posso davvero più. Non posso nemmeno smettere di prenderla, perchè il medico mi ha detto che cerazette è il mio farmaco quotidiano per la mia patologia chiamata endometriosi…e non voglio ricadute…
        La mia domanda è:
        tutto ciò è normale?accettabile?prima o poi scompariranno? o questo è sintomo che questa pillola non fa per me?
        Rincuorami se puoi, e grazie.

      156. MINA

        Buonasera, io volevo un consiglio, il 3 luglio ho preso la pillola del giorno dopo,le mestruo mi dovevano venire il 18 mi sono venute il 16 di luglio, poi ad agosto mi dovevano venire il 12 mi sono venute il giorno 8, adesso mi sono venute il 1 di settembre, sara’ una conseguenza della pillola del giorno dopo, avendo prima un ciclo di 28 .giorni, non riesco piu’ a sapere quando ovulo, quanto sia lungo il mio ciclo, ha sono durate anche tanto 8 giorni, qunid diciamo che fino a il giorno 8 di settembre avevo ancora macchie, mo’ come faccio a capire l’ovulazione.grazie mille

      157. Gio

        Salve a tutte! Io prendo Cerazatte da un anno dato che nn posso prendere altro tipo di pillola a causa delle cisti al seno che devo tenere sotto controllo ogni sei mesi. A causa della pillola sono ingrassata molto tanto che questa estate ho fatto una pausa di un mese per dimagrire un pò! Cmq prima sembravo quasi anoressica perciò ingrassare nn mi è dispiaciuto. Ora vorrei prendere delle pastiglie al carbone vegetale per sgonfiare la pancia dopo che mangio. Nel bugiardino delle pillole c’è scritto che nn posso assumere carbone medicinale. Sono la stessa cosa? Grazie

      158. Anonimo

        x odessa:
        no non crea problemi un ora in piu’ o una in meno

        x Claudia:
        fai un riassunto ti prego..

      159. odessa

        Salve vorrei sapere se è veramente importante prendere questa pillola alla stessa ora perchè sinceramente tutte le sere la prendo ma alcune volte alle 22 altre volte alle 23 sennon anche all’una. Ecco c’è il rischio di rimanere incinta così? Spero di no perchè altrimenti devo mettere una sveglia per ricordarmi….Grazie ed aspetto risposta, tanti saluti

      160. Claudia

        Marina, scusa …
        attendo il ciclo perchè avevo deciso di sospendere cerazette visto che ne avevo preso solo una………forse ho fatto un pasticcio! sono in tempo per continuare
        Buona domenica…

      161. Claudia

        Ciao Marina …forse non mi sono spiegata . Allora Cerazette era la prima che prendevo la sera…poi ieri non lo presa…Spero tu sia dietro l’angolo ora per rispondere….
        AIUTOOOOO

      162. Anonimo

        x Claudia:
        scusami del ritardo nel rispondere ma devo rispondere ai commenti per tutto il sito e siete veramente in troppi.

        Norlevo diciamo che l’hai presa un po’ tardi…ma non credo tu sia incinta.
        Qualche ciclo attendi?
        Cerazette inibisce l’ovulazione quindi niente ciclo. Le pillole si prendono una dopo l’altra come ti sarà stato spiegato dalla tua ginecologa.

      163. Claudia

        …..Marina, volevo dirti che in attesa di una tua risposta che non è arrivata, ho preso nell’arco delle 22 ore NORLEVO. Il medico che mi ha prescritto il farmaco non era molto disponibile, quindi ho fatto da me: non ho poi continuato con Cerazette, spero di aver fatto bene! Ora attendo il ciclo poi inizio subito…Credo che in base alle date stavo rischiando grosso (anche se durante l’allattamento è tutto sfalzato! ho mi sbaglio?..bho!) ho fatto soffrire il mio bimbo che per sei ore e più non li ho dato il seno, ho tamponato con la camomilla POVERO!
        Vorrei sapere se è giusto procedere così,e se come finisce una scottola, inizio subito con l’altra senza interruzione.
        Grazie infinite, attendo una tua risposta preziosa.
        Claudia

      164. Claudia

        Salve Marina
        Sono Claudia ho un forte dubbio, ho due bimbi uno di quasi tre e l’altro di nove mesi quasi, ho avuto il capoparto il 19 luglio poi mi sono tornette con un pò di ritarto il 22 agosto, essendo io un orologio svizzero mi sono pure preoccupata. Ma…da ieri, ho deciso, come da consiglio della mia ginecologa di prendere Cerazette. Prima di assumerla ho avuto un rapporto che ha detta di mio marito ha un forte dubbio che non sia riuscito a controllarsi.Mi sono subito precipitata a prendere la pillola. E’sufficiente, essendo la prima? NOn vorrei altri figli, cosa posso fare? Sto allattando.
        Siccome mi è stata prescritta dopo il parto, mi ricordi se la devo assumere di continuo? Cioè come finisce una scottola, inizio subito con l’altra.
        Grazie infinite aspetto con ansia una tua risposta..
        Claudia

      165. Anonimo

        x alessandra:
        si è possibilissimo che ci voglia un po’ di tempo per regolare il ciclo

      166. ALESSANDRA

        SALVE MARINA
        HO UNA DOMANDA DA FARLE. HO SMESSO DI PRENDERE CERAZATTE IL 21-06 E IL CICLIO E’ ARRIVATO IL 28-07. E’ POSSIBILE CHE ORA ANCHE I CICLI SUCCESSIVI SIANO IRREGOLARI? CI VORRA’ UN PO DI TEMPO PER REGOLAZZIRE IL CICLO? SPERIAMO SIA COSI…

      167. Anonimo

        x laura:
        non hai avuto ciclo. Cerazette inibisce l’ovulazione quindi niente mestruazioni quello che hai è spotting, se dura da tre mesi devi parlare con il tuo ginecologo.

      168. Anonimo

        x michela:
        si

        x ilaria87:
        è normale. Cerazette inibisce l’ovulazione quindi niente ciclo

      169. Anonimo

        x Monica:
        tu mi capirai benissimo che non posso risponderti. Hai un numero elevato di problemi e non si può fare diagnosi online.
        Per quello che racconti io escluderei la sindrome premestruale ma cercherei un approfondimento sulla sindrome serotoninergica.
        Che posso dirti? cerca altri medici, cerca specialisti seri e accreditati.
        L’agnocasto è una pianta naturale e non ti farà male. L’ho presa anche io e devo dire che effettivamente riduce la sindrome premestruale. I suoi effetti cominciano a farsi sentire almeno dopo 2 mesi che la si prende. In ogni caso devi farti dare la dose dal tuo ginecologo o dal farmacista.
        Proverei anche con una terapia psicologica. Ovvero una terapia medica associata di pari passo a quella psicologica perchè è significativo che tu il giorno prima dell’ovulazione quando usavi “persona” cominciavi a stare male.

        Insomma non smettere mai di cercare. Ovviamente lascerei stare gli antidepressivi. Io credo sia un alterazione ormonale e psicologica la tua.

      170. ilaria 87

        Salve a tutte,
        ho letto il post con tutte le domande e risposte. Vorrei fare una domanda: ho 21 anni e ho finito la prima scatola di cerazette, ma niente spotting ne mestruzioni. Ho sempre preso le pillole regolarmente, aspettando 14 giorni all’inizio della confezione, visto che il ginecologo mi ha detto che non sarei stata protetta. Vorrei sapere è normale non avere ne mestruazioni ne spotting dopo le prime 28/29 pillole?
        GRAZIE

      171. mchela

        ciao, volevo chiederti questo:
        ho preso Yasmine fino al mese scorso poi dopo una settimana di pausa(ciclo) sono passata a cerazette, il ginecologo ha detto che la protezione era cmq totale(non c’era bisogno di preservativo!) e non c’era rischio di gravidanza dal passaggio da una pillola all’altra, è così?

      172. Monica

        Buongiorno,
        mi chiamo Monica, ho 34 anni e una bimba di 3 anni e mezzo.
        Le scrivo perché ormai sono disperata!!! La mia storia è veramente complicata e non so più a chi rivolgermi, comunque cercherò di semplificarla.
        Tengo a precisare di avere un ciclo regolare di circa 28/30 giorni, la durata è di 7 giorni circa (primi 4 molto abbondanti, dopodichè spotting)
        Fin da ragazza ho sempre sofferto,in alcuni giorni del mese, di attacchi d’ansia a cui non sapevo dare una spiegazione, fino a quando non ho cominciato ad utilizzare “persona”, per riuscire ad avere una gravidanza.
        Immancabilmente il giorno prima che apparisse” l’ovetto” che indicava l’ovulazione, io stavo male.
        A quel punto mi tranquillizzai, perché ero riuscita a dare una spiegazione ai sintomi e quindi era la prova che non era nulla di serio.
        Dopo il parto (nel 2005) tutto è peggiorato.
        Dal 12mo giorno al 19mo circa del ciclo, io vivo un incubo!!!
        Dolori fortissimi alle ovaie, moltissima aria nell’intestino, copiose perdite gelatinose, attacchi d’ansia se non addirittura di panico, nausea, vertigini, agitazione, irritabilità, stanchezza fisica, pianto, senso di inadeguatezza…..poi tutto scompare una settimana prima delle mestruazioni, periodo in cui sto bene.
        In questi anni mi è stato ipotizzato di tutto, dalla sindrome post-partum cronicizzata (questi sintomi li avevo anche prima, anche se più lievi), alla paura inconscia nel periodo fertile di una gravidanza, ad uno stato d’ansia generalizzata, alla sindrome premestruale.
        Ho provato 4 tipi di pillole, dalla jasmine al diane (quest’ultima l’ho assunta anche dai 14 ai 28 anni , cosa assurda, per una policistosi ovarica che ora non c’è più), ma peggiorano notevolmente la situazione, perché sto male per tutto il mese!!!
        Il top l’ho raggiunto quando mi sono stati prescritti i cosiddetti antidepressivi SSRI. Stavo malissimo. Tremori, dissenteria, depressione, forte dimagrimento, vertigini, insonnia……ma nonostante tutto mi aumentavano la dose (ero diventata 38kg da 45 kg di partenza in una settimana).
        Sono andata avanti ad assumerli per 4 mesi.
        Alla fine ho buttato tutto e ho fatto la ricerca della serotonina nelle urine (che secondo me era quella che mi creava problemi) e, dopo 4 mesi dall’interruzione del farmaco è emerso che i miei valori erano ancora il triplo del valore massimo!!!! Quindi sindrome serotoninergica…..di male in peggio.
        Per quanto riguarda gli ormoni, sono risultati bassi i valori di estrogeni fino al 14mo giorno, in questa fase si alzano molto velocemente fino a raggiungere il picco a dei valori normali – dal 14mo in poi risulta essere basso il progesterone.
        Io non sò più cosa pensare e soprattutto……cosa fare.

        Potrebbe trattarsi comunque di sindrome premestruale, anche se i sintomi si presentano in fase pre e post ovulatoria e non in quella premestruale???

        A questo punto, credo che tutti questi farmaci, mi abbiano creato un gran pasticcio, anche a livello mentale ed emotivo, pensavo quindi di provare ad utilizzare qualcosa di naturale come l’agnocasto, che ho letto sia un ottimo modulatore ormonale, oppure cerazette (anche se dopo 4 pillole ho un pò paura).

        L’agnocasto posso prenderlo anche se non ho problemi di regolarità del ciclo???
        E se facesse al caso mio, a quali dosi??

        Mi scuso per la lettera così complicata, ma ci tenevo a siegare tutto, La ringrazio anticipatamente per l’attenzione e attendo con ansia una sua risposta.

        Monica

      173. Anonimo

        x Roberta:
        Cerazette è la pillola con minori effetti collaterali ma se sei incinta solo tu puoi saperlo… Se sei stata prcisa nel prenderla allora no non sei incinta.

        x Barbara:
        si

        x ambra F:
        ti ha risposto benissimo maria viola

      174. Anonimo

        x Maria Viola:
        La cerazette non fa proprio venire le mestruazioni in quando blocca il processo dell’ovulazione. Se l’hai smessa da poco allora è normale che tu ancora non abbia le mestruazioni.
        uhmm scusami ho riletto…non hai le mestruazioni dal 9 giugno….effettivamente è un pò troppo ma non tutti gli organismi reagiscono alla stessa maniera. Direi di aspettare ancora un pò e poi vai a farti una visita di controllo dal tuo ginecologo

      175. maria viola

        Cara Ambra,secondo le mia personale esperienza è tutto nella norma.
        Quello che hai al momento sono solo spotting (piccole perdite di sangue)e dovrebbe durare qualche giorno.

        non farti venire l’ansia e goditi questi momenti lieti di allattamento.

        saluti
        Maria

      176. Ambra F

        salve,allatto,e prendo cerazette 9 giorni.da ieri ho delle perdite che sembrano il ciclo.e normale e quando smetera´?saluti

      177. francesca.v

        Ciao a tutte,vi aggiorno sulla mia situazione: io sto assumendo due pillole al dì da circa 3 mesi e son molto contenta.Nessun effetto collaterale,niente più spotting e soprattutto niente ciclo!! considerando che fa caldo,e ogni giorno sono al mare,non avere il ciclo(con relativo mal di testa e noie varie)è proprio una pacchia!!

      178. maria

        Grazie Alessandra,
        mi rincuora questo tuo messaggio.
        Io stavo iniziando ad avere timore di avere qualche cosa di brutto…..:(
        Il gine gia’ parlava di fare cure ormonali…con le conseguenze che ne conseguono!!!
        Allora fiduciosa attendero’….;)

        Grazie
        Maria

      179. ALESSANDRA

        CIAO A TUTTE
        VOLEVO DIRE A CHI SMETTE DI PRENDERE CERAZETTE E NON VEDE ARRIVARE IL CICLIO DI NON PREOCCUPARSI..
        IO HO SMESSO DI PRENDERLA IL 21/06 E IL CICLIO E’ ARRIVATO IL 28-07!!!!!!!
        DOPO + DI UN MESE MA E’ ARRIVATO
        GRAZIE A MARINA PER I CONSIGLI!
        CIAO A TUTTE

      180. BARBARA

        Buon giorno, vi scrivo per chiedervi un consiglio.
        Ho sospeso Cerazette senza finire la confezione (ho smesso di allattare) ma e’ ormai 22 giorni e il ciclo non mi e’ accora arrivato.E’ normale?
        Grazie

      181. roberta

        buona sera a tutte, avrei anch’io un consiglio da chiedere. Prendo cerazette da sette mesi ormai perchè sto allattando, ma sono sempre stata rotondetta ma non ho mai avuto una pancia così (a parte in gravidanza naturalmente) prendo sempre la pillola prima di coricarmi a volte alle 10.30 a volte alle 12.30 è impossibile che sia incinta???
        se dovessi essrlo la pillola che continuo a prendere fa male all’embrione?
        Grazie mille e scusate il disturbo
        Roberta

      182. maria viola

        Salve Marina,
        trovo i suoi interventi nel forum decisamente pertinenti e la ringrazio anticipatamente di tutto.
        Da dove iniziare?
        A febbraio nasce la mia pupa, ad Aprile ho il capo parto e a giugno il vero e proprio ciclo mestruale.
        Ho sempre sofferto di dismenorrea che ho cercato di evitare con l’uso della pillola anticoncezionale(in passato usavo la Harmonet). Il gine a giugno mi consiglia di prendere la cerazette visto che ancora allattavo.
        Prendo tutte le pilloline (anche se non negli stessi orari e delle volte saltandone una e recuperandola il gg successivo….AHIME’). Visto che nel frattempo la piccola non vuole piu’ il mio seno e tenuto conto che tutti gli effetti collaterali della Cerazette io li ho riscontrati tutti, interrompo la pillola per prendere di nuovo quella che prendevo in passato.
        Ma purtroppo e’ dal 9 giugno che non ho piu’ ciclo!!!!
        Ho fatto il test di gravidanza pensando all’arrivo della cicogna….ma il test e’ negativo!!!!
        Continuo ad avere macchioline piu’ o meno scure, ma questo benedetto ciclo non riesce a sbloccarsi con tutte le conseguenze del caso: sbalzi d’umore, gonfiore, e quant’altro.
        Dopo questo poema la mia domanda e’:
        l’amenorrea e’ un effetto collaterale della cerazette, o mi debbo spaventare? E’ il caso do prendere delle pillole per sbloccare il ciclo? (il mio gine e’ un po restio a prescrivermele…)

        Grazie mille in anticipo
        Maria

      183. Anonimo

        x luna:
        si puo’ essere colpa della pillola
        e quelle non sono mestruazioni ma spotting. Finirà tra qualche giorno.

      184. Luna

        Salve,mi chiamo Luna e ho 23 anni.Ho partorito circa 6 mesi fa e da allora la mia ginecologa,dato che allattavo,mi ha prescritto la cerazette,che ho preso costantemente fino a una settimana fa.Due domeniche fa mi sono arrivate le prime mestruazioni e ancora oggi non mi sono finite.Può essere colpa della pillola?..Io ho smesso di prenderla perchè la gine mi aveva detto che appena smettevo di allattare e mi arrivavano le mestruazioni dovevo smettere e prenderne una più forte.Ma come mai il ciclo non smette?..Sono un pò preoccupata.Grazie in anticipo.
        Luna

      185. Anonimo

        x alessandra:
        dipende da persona a persona c’è chi poco cè chi molto meno

        x laura:
        si la copertura c’è dall’inizio tranquilla

      186. laura

        Gent.ma Marina, Cerazette, come ha detto lei inibisce l’ovulazione e quindi niente mestruazione. La copertura contraccettiva c’è già dall’inizio prendendo la pillola il primo giorno delle mestruazioni?
        Ho avuto un rapporto il 5° giorno di mestruazioni e già dal primo ho iniziato ad assumere cerazette. Può esserci una gravidanza? Vorrei avere un suo parere.
        grazie
        laura

      187. ALESSANDRA

        mi scusi Marina, ma io e’ più di un mese che ho smesso di prenderla.. dopo quanto dovrebbe tornarmi il ciclo? ieri ho fatto un test di gravidanza per sicurezza ed era negativo

      188. Anonimo

        x giulia:
        cerazette inibisce l’ovulazione
        quindi niente mestruazioni

        x alessandra:
        è normale che tu non abbia avuto le mestruazioni…cerazette impedisce l’ovulazione quindi niente mestruazioni…se si hanno perdite sono spotting ma non mestruazioni

        x silvia:
        no presumo bisognerà aspettare un po’

        x marisa:
        si po’ essere normale..aspetta ancora un po’

        x maria:
        si è normale

        x valentina:
        si è normale
        e cmq dubito fortemente che tu possa essere rimasta incinta

      189. giulia

        ciao a tutte sono giulia ho iniziato cerazette un mese e mezzo fa circa dopo pochi giorni(meno di 5 giorni) dall’inizio d cerazette ho avuto rapporti sessuali.dal momento ke non ho ancora avuto il ciclo è possibile ke s sia instaurata 1 gravidanza?grazie in anticipo

      190. ALESSANDRA

        BUONGIORNO
        HO PARTORITO IL 20 DICEMBRE E DAL 2 MARZO HO INZIATO A PRENDERE CERAZETTE IN QUANTO ALLATTAVO.
        HO AVUTO UN PRIMO CICLO (O FORSE PERDITE) IL 17 MARZO E POI PIù NULLA
        HO QUINDI DECISO DI SMETTERE IL 21 GIUGNO CON LA PILLOLA
        AD OGGI ( 21 LUGLIO) NON HO ANCORA AVUTO IL CICLO MA DA QUANDO HO SMESSO CON LA PILLOLA NON CREDO DI AVER AVUTO RAPPORTI A RISCHIO
        E’ NORMALE CHE DOPO UN MESE IL CICLO ANCORA NON ARRIVI? E’ IL CASO DI FARE UN TEST ANCHE SE NON HO AVUTO RAPPORTI A RISCHIO?
        VISTO CHE CERAZETTE NON E’ EFFICACE AL 100%, POTREI ESSERE RIMASTA INCINTA ANCHE DURANTE LA SUA ASSUNZIONE?
        GRAZIE

      191. Silvia

        Ciao a tutte, ho letto TUTTE le domande e risposte e vorrei accordarmi anche io.. :-)
        Il prossimo 10 Settembre per me è programmato un intervento per inserire nelle tube il dispositivo Essure (sterilizzazione tubarica). Il Primario mi ha prescritto a partire da Luglio (quindi tra pochi giorni, quando si presenterà il mio ciclo) la pillola Cerazette in “preparazione” all’intervento. Avendo letto qui e altrove dei problemi di spotting dati da questa pillola, mi sono preparata un documentino Excel per monitorare le eventuali perdite o “quasi flussi” che mi dovessero capitare durante l’assunzione; questo per info personale e anche perchè poco prima di Settembre verrò chiamata dall’ospedale per verificare SE mi sono venute le “false mestruazioni” o meno, e decidere se spostare la data dell’interventino. Le parole del Primario sono state: Signora, se le vengono.. meglio, così stabiliamo con più certezza se la data del 10 Sett va bene (dev’essere pochi giorni dopo la “mestruazione”) altrimenti se non le vengono, vediamo. Noi comunque la chiameremo per sapere com’è andata ed accordarci”.
        Insomma, sono all’inizio dell’avventura-Cerazette e incrocio le dita.. E mi chiedo: ma nel caso, come presumo, avessi spotting prolungato, sarebbe ugualmente possibile fare l’inserimento di Essure? Grazie mille per l’attenzione! Silvia

      192. marisa

        ciao marina,ho partorito 6 mesi fa con taglio cesareo, mi e’ stata prescritta cerazette che ho usato x soli 2 mesi xche’ come diceva il mio ginecologo troppo “leggera” x me…e da un mese che ho smesso ma ancora niente ciclo…sono sicura di non essere incinta perche’ x sicurezza usavo anche il preservativo! come mai ancora il ciclo non torna? puo’ essere normale? grazie mille marisa

      193. maria

        Salve, ho partorito a gennaio e a maggio ho iniziato a prendere cerazette…dopo circa un mese ho dovuto sospendere l’assunzione della pillola perchè mi dava una strana reazione cutanea. Ho avuto le ultime mestruazioni il 13 giugno e ad oggi (15) non ho ancora avuto il ciclo.
        Il giornoche avrei dovuto avere le mestruazioni ho notato delle leggere perdite di colore rosa? è possibile che sia di nuovo incinta o è normale un ritardo dopo la sospensione della pillola?

      194. valentina

        Buongiorno. Vorrei chiederle due cose:prendo cerazette da quindici mesi, fino al mese scorso ho allattato mio figlio e non ho avuto ciclo. Da quando ho smesso sono comparse piccole perdite irregolari, è normale?
        Inoltre ho dimenticato la pillola per un giorno, proprio alla fine di queste perdite, e mi chiedevo se ci fosse qualche possibilità di essere incinta anche se la prendo ininterrottamente da più di un anno…
        grazie mille dell’attenzione.

      195. laura

        ciao mi chiamo laura volevo sapere una cosa. Io ho partorito tre mesi fa circa ed il ginecologo mi ha dato cerazette perchè allatto al seno. Il ciclo mestruale però non si è mai fermato… volevo sapere è giusto vero sospendere la pillola quando inizia il ciclo anche se allatto al seno?

      196. lucia

        Ciao,
        ho utilizzato cerazette come una pillola normale e per quattro mesi facevo la pausa di 7 gg tra un ciclo e l’altro.
        Visto che avevo perdite da metà mese in poi e poi nella pausa nulla ho telefonato alla ginecologa che mi ha consigliato di sospendere immediatamente e fare un test di gravidanza se non arriva il ciclo.
        Devo ancora fare il test, ma volevo sapere se,nel caso di gravidanza,il feto potrebbe avere conseguenze negative.
        Grazie anticipatamente

      197. Anonimo

        x francesca V:
        si

        x Alessandra:
        ha completamente e pienamente ragione il tuo ginecologo. La situazione è molto seria! Direi vivamente di seguire i suoi consigli se non vuoi avere ulteriori problemi dopo.

        x GemmaM:
        cerazette inibisce l’ovulazione non avrai mestruazioni. se hai perdite ematiche non sono mestruazioni ma spotting

        x Odessa:
        si è normale lo spotting già cosi presto.
        Il fumo è sempre un problema qualsiasi cosa tu faccia. Ma se non ce la fai a smettere tranquilla non influisce sulla pillola.
        le pillole si prendono tutti i giorni fino alla fine.

        x Katia:
        non credo tu sia già incinta. aspetta per fare il test

        x odessa:
        si c’è bisogno della ricetta medica per forza.
        certo che puoi prendere un drenante.

        x gemma:
        no non c’è un modo…ma diminiuirà prima o poi

        x lucy:
        si a tutte e due le domande

      198. Lucy

        Lo spotting può dare la conferma di non essere incinta? (Ho dimenticato una compressa la scorsa settimana)
        E’ possibile che lo spotting si presenti in concomitanza con i rapporti sessuali?
        Grazie

      199. GEMMA

        Salve….mi è stata diagnosticata endometriosi di I grado e utero fibromatoso. Da gennaio assumo cerazette. premesso che in questi anni ho assunto diverse pillole ma devo dire che con cerazette i miei dolori sono spariti.Purtroppo però ho spotting ed in alcuni periodi flussi più abbondanti e molti brufoli. La mia dottoressa dice che è normale ma io non posso sopportare più questa situazione….aiutatemi…cosa devo fare?? Per qualche mese ho smesso per assumere yasminelle ma in quel periodo sn stata così male da essere costretta a riprendere la cerazette. C’è un modo almeno per far sparire lo spotting quotidiano che ho?

      200. odessa

        Salve volevo sapere se c’è bisogno della ricetta del mio medico per comprare questa pillola in farmacia? Inoltre ho notato che mi sono molto gonfiata con ritenzione idrica da quando la prendo volevo sapere se posso assumere qualche prodotto per drenare ed aiutare la circolazione delle gambe con pasticche tipo Isocell e cose simili? Abinandolo con sport e cibi sani….?

      201. KATIA

        CIAO MARINA, HO 28 ANNI, HO UN BIMBO DI 13 MESI, ASSUMO CERAZETTE DA 10 MESI SENZA AVER AVUTO MAI ALCUN PROBLEMA, MAI NEANCHE SPOTTING. ORA HO DECISO DI AVERE UN ALTRO BIMBO, HO SOSPESO DI ASSUMERE LA PILLOLA IL 9 GIUGNO, VORREI SAPERE SE E’ POSSIBILE CHE SI SIA GIA’ INSTAURATA UNA GRAVIDANZA VISTO CHE NON HO ANCORA AVUTO IL CICLO O DEVO ANCORA ASPETTARE PER FARE UN TEST? NEL CASO DOVESSI ESSERE GIA’ INCINTA CHE DATA DEVO CONSIDERARE COME ULTIMA MESTRUAZIONE PER IL CONTEGGIO DELLE SETTIMANE DI GESTAZIONE?

      202. francesca.v

        Ciao odessa..che vuol dire devo finire la scatola?certo devi finirla e continuare direttamente con un’altra…senza mai smettere..penso proprio lo spotting sia normale..nn so se hai letto gli altri messagg. ma accade frequentemente un pò a tutte. cmq vedi poi se ti conferma Marina.

      203. odessa

        Salve ho partorito il 18/4 ed ho iniziato questa pillola il giorno 10/6, mi si è gia presentato lo “spotting” il 22/6 volevo sapere se è normale così presto? Inoltre sono una fumatrice,poco ma fumo volevo sapere se è un problema? adesso quando finisco la scatola devo ignorare le pillole che rimangono,avendo iniziato di mercoledì opp le devo finire per comminciare l’altra? Grazie per l’attenzione.Saluti

      204. francesca.v

        cara gemam…sarai una delle poche elette a non avere ciclo con cerazette!??magari capitasse a me!! i ginecologi lo dicono:probabilmente nn vedrai ciclo assumendola… poi però la maggior parte delle donne da quanto leggo (me compresa) hanno avuto problemi di perdite,spotting,cicli lunghi..
        quindi…che invidia..!!!ciao francesca

      205. GEMAM

        ho 44 anni cicli regolari di 26/28 gg. dal 31/5/08 ho iniziato Cerazette. Ho avuto delle piccole perdite e sto aspettando il ciclo. E’ la prima volta che prendo questa pillola e dato che non ho nessun sintomo, vorrei sapere se è possibile che non arrivi la mestruazione.grazie

      206. alessandra

        Ciao marina, ti volevo chiedere un parere sull’ecografia trans-vaginale eseguita la settimana scorsa, l’ecografo mi ha detto che per lui e’ tutto regolare il medico di base mi ha confermato che tutto va bene, ieri pomeriggio il mio ginecologo mi dice invece che sonbo messa molto male e che se non continuo a prendere la pillola dovro’ in futuro togliere l’utero. Mi ha molto spaventata dato che proprio pensavo di non essere ridotta in questo modo. Ti pregherei quindi di darmi un tuo riscontro magari appena ti e’ possibile perche’ voglio sapere un tuo parere, grazie:
        UTERO RETROVERSO, INGRANDITO (10×5,8×5,2 cm.) DI MORFOLOGIA GLOBOSA, CON PARETI ISPESSITE ED ECOSTRUTTURA MIOMETRIALE DISOMOGENEA, TIPO LIEVE FIBROMATOSI DIFFUSA. AL COLLO UTERINO SI APPREZZANO ALCUNE PICCOLE CISTI DI NABOTH. NEI LIMITI GLI ECHI ENDOMETRIALI (SPESSORE MASSIMO DI 5 mm). OVAIE IN SEDE DI DIMENSIONI REGOLARI (LA DESTRA DI 40×21 mm, LA SINISTRA DI 35×15 mm) CONTENGONO ALCUNI PICCOLI FOLLICOLI MA NON CISTI.
        Devo fini re di prendere l’ultima scato la di cerazzete (2 al giorno) e poi mi ha ordinato PBELARA se non leggo male (ha una scrittura!)visto che con la cerazzete le mestruazioni sono sempre piu’ frequenti.
        Ciao

      207. claudia

        ciao romina..anche a me ha dato lo stesso problema…brufoli che mi si infiammano ogni mese..sono gonfia..e non parliamo dei peli…purtroppo ho subito un intervento chirurgico..ma x 3 mesi sn obbligata a rimanere cl cerazette..ma non vedo l’ora di ritornare alla mia solita pillola..non so se sia il solo progesterone a fare tutto cio’..ma le normali pillole estroprogestiniche nn mi davano questi effetti collaterali..

      208. francesca.v

        Marina ho una curiosità:dato che l’effetto contraccettivo di cerazette si basa sulla totale inibizione dell’ovulazione a cosa serve che modifichi anche il muco cervicale così da rendere difficile la risalita degli spermatozoi verso l’utero?? Francesca.V.

      209. romina

        ciao ragazze..sto prendendo cerazette da circa 3 mesi..e ,mentre prima avevo una pelle liscissima, ora sono piena di piccoli e fastidiosi brufoletti..le altre pillole non mi hanno mai fatto niente di tutto cio’! nn vorrei fosse il progesterone da solo a causare qs problemi..a qualcuna di voi ha dato questa controindicazione?

      210. Anonimo

        x paola
        dipende da persona e persona ma in genere pochi giorni

        x alessandra:
        è spotting non sono mestruazioni. Parlene con il tuo ginecologo e vedrai ti dirà la stessa cosa

      211. ALESSANDRA

        Ciao Marina, volevo avvisarti che anche io sto’ finendo questa scatola e poi basta. Io sarei quella che da 15 gg. sto’ assumendo due pillole al giorno e questo per un mese intero mi ha consigliato il mio ginecologo. Sono riuscita a farmi l’eco interna mercoledi’ e giovedi’ mattina ecco le mestruazioni che da fine marzo e’ gia’ la sesta volta. Anche se dovesse essere spotting come dici tu mi durano una settimana intera un ciclo abbondante e con i classici mal di pancia mal di testa e reni per non parlare della voglia matta di cose dolci. Mi dispiace perche’ la stavo prendendo per bloccare proprio le mestruazione per 6 mesi. Ciao

      212. paola

        ciao marina, bentornata

        a me son tornate le rosse, ovvero dal 20 maggio le ho avute già 2 volte….mi sa che questa scatoletta che finisco, la finisco per sempre, mi sono scocciata di non sapere quando arrivano e di averle sempre. a rischio la mia anemia.

        il 20 maggio sono tornate le perdite come mestruazioni, come ciclo vero e proprio, durate 5gg, poi il 2 giugno altro ciclo che sto finendo proprio oggi!

        non è possibile.

        quindi appena finisco questa scatolina, faccio arrivare le rosse normalmente (sai mica più o meno quando torneranno?) e ricomicio la mia minulet, forse più adatta a me. e mio marito è più contento!

        grazie

      213. franci

        Ciao a tutte! Volevo sapere una cosa..da quello che ho capito cerazette t sospende il ciclo e t da delle leggere perdite. Una volta che decido di sospenerla le mestruazioni tornano senza problemi o è necessario fare qualche terapia per farle tornare?

      214. alessandra

        Ciao ragazze, sto’ assumendo 2 pillole da circa 15 gg e va tutto bene, non ho piu’ perdite, finalmente domani mattina posso andare a farmi l’eco pelvica interna (dopo averla rimandata per ben 3 volte) devo copletare un mese intero e poi vedro’ se continuare a prenderla o meno. Qualcuno sa che fine ha fatto Marina? ci tenevo alle sue risposte e ai suoi consigli.

      215. francesca.v

        ciao a tutte!aggiornamento su doppia assunzione della pillola:sta procedendo molto bene,assunte doppie x 3 gg poi per una decina solo una e da 5 giorni di nuovo 2 perchè avevo visto un pò di perdite rosa.. finalmente niente più spotting e ciclo abbondante!!! continuo così e vi tengo informate.Tu Alessandra come va?

      216. francesca

        X FRANCESCA: grazie per la tua risposta..avevo un po’ di paura perche’ essenso costituita solo da progesterone non sapev che effetti potesse dare..e leggendo il bugiardino mi sn un po’ spaventata! ora nn mi rimane che convincere l’ematologo..anche perche’ non voglio piu’ finire in sala operatoria per un’ endometriosi! grazie ancora!

      217. francesca

        ciao,son la prima Francesca.V. riguardo Francesca che parla dei suoi problemi e dell’operazione… posso solo dire che personalmente nn ho avuto problemi di aumento di peso, acne, o peluria e considera che sono sempre stati i miei problemi pricipali!! è da un anno che la prendo e niente di tutto ciò!

      218. francesca

        ciao a tutte! ho avuto qche anno fa una trombosi venosa e, circa 1 mese fa sono stata operata per un’endometriosi. Io, essendo soggetta a infarti, ictus e trombosi non potrei assumere la pillola ma purtroppo l’endometriosi, se non curata è soggetta a recidiva ed è per questo che il mio ginecologo mi ha prescritto “cerazette” in quanto, essendo costituita solo da progesterone non dovrebbe interferire con la coagulazione (spero sia realmente cosi’!). C’e’ qualcuno con i miei stessi problemi che la presa? Ha notato problemi con i fattori della coagulazione? Ho letto inoltre che questa pillola è spesso causa di peluria, acne e aumento di peso..è cosi? spero di no..perchè ho sofferto di acne x anni..ora son guarita e nn vorrei riavere questo problema! grazie!

      219. francesca

        Ciao Alessandra. io ne ho assunte due insieme solo per tre giorni quando ho visto iniziare nuovamente perdite ed al momento nn ne ho!(finalmente!!!)qundi ne sto assumendo una regolarmente…vediamo come procede..

      220. ALESSANDRA

        A FRANCESCA, PROPRIO IERI HO PARLATO CON IL MIO GINECOLOGO PER LE CONTINUE MESTRUAZIONI O SPOTTING (IO SO SOLO SINCERAMENTE CHE DAL 28 MARZO E’ GIA’ LA QUARTA VOLTA CHE MI ARRIVANO E PIUTTOSTO ABBONDANTI)ANCHE LUI MI HA CONSIGLIATO DI COMINCIARE LA TERZA SCATOLA CON DUE PILLOLE, UNA AL MATTINO E UNA ALLA SERA. VORREI CHIEDERE A MARINA: MA NON E’ CHE UNA DOSE ECESSIVA DI PROGESTERONE SI AUMENTA DI PESO, INFLUISCA SULL’UMORE E SULLA INIBIZIONE DELLA LIBIDO?

      221. Anonimo

        x FRANCESCA:
        sinceramente non sono daccordo avrei fatto qualche altra indagine e poi avrei preso due pillole. Ma è una ginecologa e quindi se lo ha proposto direi di provare per un pò.

        X ALESSANDRA:
        si e anche più di 4 giorni

        X PAOLA:
        ti ha risposto francesca benissimo. Se sei stanca probabilmente hai il ferro basso prova a controllarlo.
        No non sono mestruazioni vere e proprie. La pillola può essere iniziata prima ma anche dopo il capoparto…se si aspetta il capoparto deve essere iniziata il primo giorno di mestruazioni.
        In ogni caso se l’hai presa prima del capoparto le mestruazioni non le avrai. Con cerazette si ha l’inibizione dell’ovulazione

      222. francesca

        Io sono andata avanti per mesi con cicli abbondanti..spotting e quant’altro.spero che la soluzione stia proprio nell’assumere nn una ma due pasticche insieme in alcuni giorni.Vi dirò come procede e aspetto anche il parere di Marina.

      223. paola

        ciao marina,
        ricomiciano le perdite, come il mese scorso, pensavo fosse solo spotting ma invece sembra ciclo vero e proprio.
        sono un pò stanca, ma non dovevano assestarsi?????
        anche perché ho tutti i dolorini del ciclo, male alle ovaie, spossatezza….
        possono essere mestruazioni vere e proprie con cerazette?
        se quando smetto l’allattamento, devo aspettare il capoparto per iniziare una pillola normale?
        come faccio a capire quando ci sarà il capoparto????
        un bacione e grazie ancora per tutto.

      224. ALESSANDRA

        LO SPOTTING PUO’ DURARE 4 GIORNI ED ESSERE ABBONDANTE COME UNA MESTRUAZIONE? CIAO CIAO

      225. francesca

        Ciao,sto assumendo cerazette da circa un anno,sono molto contenta perchè è l’unica pillola che finalmente nn mi ha causato inibizione della libido e che nn mi ha fatto ingrassare.purtroppo però nel mio caso invece della mancata comparsa del ciclo ho avuto cicli molto lunghi e spotting quasi continuo..la mia ginocologa(dopo una visita di controllo)mi ha suggerito di prendere 2 pasticche anzichè una e di dosarle..per vedere se cesserranno queste perdite.(ritiene che il dosaggio di progesterone probabilmente sia troppo basso per me) Cosa ne pensi di questo tipo di assunzione del cerazette? grazie anticipatamente.

      226. Anonimo

        x consuelo:
        no non è possibile

        x elisa:
        cerazette è in assoluto la pillola piu’ leggera che ci sia. Quella che crea meno effetti collaterali.

      227. elisa

        salve!
        mi chiamo Elisa, ho 20 anni e non ho mai preso alcun contraccetivo di tipo ormonale. Ora, avendo sentito parlare di questa tipologia di pillola, sono tentata di utilizzarla. Il problema che mi blocca è la paura di prendere peso…è un’eventualità che mi provocherebbe troppo stress avendo sofferto in passato di problemi alimentari (assolutamente non gravi per fortuna!). Quindi chiedo se davvero questa pillola non crea questo tipo di problema.
        grazie in anticipo!

      228. consuelo

        Buonasera
        sono una neomamma di un bimbo di tre mesi e da un mese e mezzo assumo cerazette.premetto che il mio non e’ un allattamento vero e proprpio perche’ su 5 poppate ne faccio massimo due al giorno.dopo 21 giorni di assunzione di cerazette ho avuto dei rapporti con mio marito e pero’ nessun tipo di perdite.solo dopo una settimana nel primo mese di assunzione si e’ visto qualcosa poi niente piu’.volevo sapere se e’ possibile che si sia instaurata una gravidanza ,ho preso le pillole regolarmente.ringrazio anticipatamente

      229. ALESSANDRA

        CIAO, E’ MOLTO INTERESSANTE QUELLO CHE RISPONDI E SCRIVI, TI PREGO DI DARMI UNA SPIEGAZIONE A QUELLO CHE MI STA’ CAPITANDO:
        ULTIMA VISITA DAL GINECOLOGO, MI TOLGO LA SPIRALE DOPO 5 ANNI E SICCOME HO 43 ANNI ME LA VOLEVO METTERE PER L’ULTIMA VOLTA, DURANTE LA VISITA MI TROVA L’UTERO INGROSSATO E MI CONSIGLIA UN’ECO PELVICA INTERNA E COMINCIO A PRENDERE LA CERAZZETE PER BLOCCARE LE MESTRUZAIONI PER 6 MESI (mi consiglia)IL PRIMO MESE MI ARRIVANO LE MESTRUAZIONI DOPO 18 GIORNI DALL’ASSUNZIONE E CIOE’ IL 18 APRILE SCORSO, E ADESSO QUESTA MATTINA REPLICA. IL BELLO E’ CHE MI ARRIVANO SEMPRE QUANDO HO L’APPUNTAMENTO PER LA ECO PELVICA.
        E’ NORMALE? LUI DICE DI PORTARE PAZIENZA 3 MESI.
        CIAO

      230. paola

        grazie mille….
        mi sa che questa settimana andrà liscia….arriviamo la sera e siamo stanchi morti…

        :-) ))))))))))

      231. paola

        grazie marina per la risposta…..

        una domanda: ieri mattina mi sn dimenticata di prendere la pillola che prendo puntuale alle 7.30 del mattino….me ne sono accorta alle 23….l’ho presa…..ora che faccio? per i rapporti….quanti gg devo aspettare per la sicurezza precisa? per quanti gg devo usare un preservativo?

        grazie ancora per la risposta e per tutto ciò che fai per noi.

      232. Anonimo

        x michela:
        purtroppo mi era sfuggita la cosa…in tutto il blog ci sono troppi commenti e non riesco a tenere testa a tutti..! Prova tua fare una ricerca in rete.

        x graciela:
        si è normale

        x silvia:
        si è normale ma se persevera ancora tanto allora vai dal ginecologo

        x elena 2404:
        in assoluto la pillola piu’ leggera che ci sia…credo potrebbe aiutarti ma è il tuo ginecologo a decidere

      233. Graciela

        Salve volevo kiedere un informazione io prendo cerazette da circa metà febbraio e ho sempre avuto sanguinamenti a volte poco a volta abbastanza forti…e normale?rispondete x favore

      234. silvia

        ciao uso cerazette da 23 giorni, il 9 aprile l’ho iniziata ma da quel giorno non si è più interrotto il ciclo…cosa vuol dire….(c’è da dire che erano 6 mesi che nn mi arrivava ) ciao

      235. Elena 2404

        Buongiorno Marina, per prima cosa grazie per il servizio.
        Sono 6 anni che assumo la pillola combinata, per 5 arianna da uno Yasminelle, sono passata a Yasminelle per cercare di ridurre un problema di peluria e in effetti le cose sono migliorate, ogni anno faccio esami del sangue / urine e visita, sempre tutto ok. Ho dovuto fare un esame per la mutazione del fattore V leiden in quanto mio padre è risultato portatore e anche io…. nella forma di eterozigote. Gli esami che faccio ogni anno di Antitrombina e Fibrinogeno sono sempre stati ok. So che dovrò sospendere la pillola perchè gli estrogeni aumentano il rischio di trombosi e ho letto di questa pillola, da quello che posso capire potrebbe essere un alternativa anche per me? Se fosse, questo progestinico ha anche effetto antiandrogeno? A giugno ho l’appuntamento dal ginecologo ma intanto vorrei farmi un’idea… grazie mille!

      236. Anonimo

        x Maggie:
        non è facile risponderti perchè bisognerebbe vedere la causa precisa della tua emicrania…
        posso solo dirti che cerazette e una delle pillole piu’ leggere che ci sia in circolazione e anche di grande effetto

        x paola:
        ti hanno detto una stupidaggine la pillola funziona anche dopo aver finito l’allattamento. Per quanto riguarda lo spotting forte si è possibile ma nel giro di tre o quattro mesi dovrebbe regolarizzarsi.
        Per i rapporti? prendi cerazette e stai tranquilla.

      237. paola

        ciao marina, sono paola e ho un bimbo di 5 mesi e mezzo che allatto ancora ma per poco al giorno, mattina, dopo pappa, il pomeriggio e prima di andare a letto, 4 poppate.
        da fine gennaio sto assumendo cerazette.
        tutto il mese di febbraio per una 20ina di giorni ho avuto spostting, che a volte era una perdita abbondante come mestruazione, poi mi è passata, ho letto il bugiardino ed ho visto che era normale. a fine marzo un pò di perdite rosacee, durate 2 giorni, ora sono 5/6gg che ho perdite simili a un’abbondante mestruazione, che sta passando.
        sono impaurita perché mi hanno detto che quando l’allattamento sta finendo la pillola nn ha più la sua funzione principale e che è il caso di cambiarla.
        io mi trovo bene perché nn ho mal di testa, anche se a volte un pò le gambe mi fanno male e sono ancora gonfia dal parto.
        è possibile avere queste mestruazioni così forti?
        come mi devo comportare coi rapporti?
        grazie mille paola

      238. Michela

        Ciao marina, ti ricordi di me? sei riuscita a trovare qualcosa per il mio problema? io sono ancora ferma e non so più che fare….

      239. Tiziana

        ciao, sono Tiziana, ho 21 anni e sto assumendo cerazette dal 24 gennaio. E’ dal 16 febbraio che ho delle perdite ininterrotte. Non sono abbondanti, circa 2/3 assorbenti al giorno. Ormai è più di un mese che le ho e non so più cosa pensare, è normale? Il mio ginecologo mi ha detto che potrebbe essere normale nei primi 3 mesi dell’assunzione, ma questa situazione sta sconvolgendo la mia vita, soprattutto quella di coppia. Inoltre, da quando ho iniziato a prendere questa pillola ho un’insolita tensione al seno che non mi permette di dormire bene. Il ginecologo mi ha prescritto il Tocalfa per 20 giorni. Oggi è il 15° giorno che prendo questa medicina ma il dolore persiste. Cosa posso fare? Grazie Tiziana

      240. Maggie

        Gent. Marina,
        soffro da sempre di emicrania nel periodo delle mestruazioni (prima, durante e dopo) tanto che questi attacchi possono durare in media una decina di giorni e sono di intensità fortissima. Praticamente tutti i mesi vivo in media dieci giorni di supplizio e tortura anche perchè la prevenzione (ergotamine prima poi i triptani) non si è rivelata così efficace. Ho fatto tutti gli esami (ematologici, doppler transcranico risonanza magnetica cerebrale ecc…) ed è tutto a postissimo quindi il mio ginecologo mi ha consigliato, vista la natura ormonale di questa emicrania, Cerazette.
        Ho 43 anni, 3 figli, secondo lei potrebbe essere una soluzione valida?
        Durante le gravidanze non ho mai sofferto di emicrania.
        La ringrazio di cuore
        Maggie

      241. Anonimo

        il tuo ginecologo ha ragione…cerazette è la pillola piu’ leggera che ci sia e non influirà sull’ipercolesterolemia

      242. giovanna

        ciao, avrei bisogno di un parere. ho 22 anni e soffro di ipercolesterolemia familiare.mi è stato sempre sconsigliato l’utilizzo della pillola anticoncezionale perchè potrebbe aumentare il livello del colesterolo e il rischio di malattie cardiovascolari. il mio ginecologo però adesso mi ha prescritto cerazette, dicendo che la composizione di questo nuovo farmaco non influisce sui miei valori. vorrei avere un altro parere,se è possibile, per stare più tranquilla. la ringrazio.

      243. cristina

        Devo smettere di prendere la pillola Yasmine a causa di forti emicranie che questa, e tante altre, mi provoca. Il ginecologo mi ha consigliato, come ultima spiaggia, Cerazette, L’avevo già presa 2 anni fa, ma mi ero riempita di brufoli, per poi sospenderla. Alla sospensione tutti i brufoli sono spariti. Ad oggi non ho alternative: o Cerazette o la spirale IUS con la prospettiva di non voler figli per i prossimi 3 anni. Sapete se hanno trovato qualche soluzione all’insorgenza di brufoli? Se c’è qualche rimedio? Cosa mi consigliate?

      244. Anonimo

        x tiziana:
        che ci siano ancora perdite e’ normalissimo…
        per quando riguarda il dolore al seno dovresti dirlo al tuo ginecologoco per vedere se è il caso di cambiare terapia

      245. Anonimo

        x cristina:
        non sarebbe male un completo controllo della situazione ormonale causa questa dei brufoli

      246. anna

        Salve avrei due domande da farvi:
        ho usato cerazette per 1 mese e mezzo poi ho sospeso per via delle perdite che avevo(spotting)e passato un mese e ho ricominciato. Volevo chiedervi se mi compaiono di nuovo le perdite per più di una settimana a ogni blist non ci sono problemi?posso tranquillamente assumerla anche con le perdite?poi volevo sapere se ci sono problemi a prendere cerazette al mattino prima della colazione?vi ringrazio per i vostri consigli.. ANNA

      247. Vitto

        Gentilissima prendo da ormai 1 anno la cerazette con miglioramenti della mia emicrania cronica più che miglioramenti direi quasi un miracolo le crisi sono poche e controllabili… ora vorrei chiederti per quanti anni si può prendere consecutivamente la pillola (fosse per me fino alla menopausa!). Grazie.
        L’unico effetto collaterale è un calo della libido può essere dovuto alla pillola? Vale

      248. Anonimo

        Patrizia a questa domanda può rispondere solo il tuo ginecologo di fiducia.
        Lui sa quanto grande e’ la cisti e se puo’ essere curata con la pillola. Ci voglio indagini mediche e non posso risponderti qui.

      249. patrizia

        gentilissima marina, vorrei sapere se la pillola cerazette è utile per la cura di cisti ovariche. Io ne ho una di quasi 5 cm nell ovaio sinistro probabilmente endometriosica e la gine mi ha prescritto la minipillola in attesa di fare la laparoscopia. MI chiedo se facendo questa cura si possa evitare l’intervento oppure no. Grazie

      250. Anonimo

        x Vitto:
        non c’e’ un numero di anni preciso per cui si puo’ prendere…l’importante e fare sempre checkup generali.
        Si il calo della libido è dovuto alla pillola.

        x Sabrina:
        Auguri per la bimba! le % non te le so dire ma è in assoluto la pillola che da’ piu’ sicurezza in tutti i campi.

      251. sabrina

        Ciao, sono Sabrina, ho 23 anni e da una settimana ho partorito una bellissima bambina. il mio ginecologo quando mi ha tolto i punti mi ha consigliato come anticoncezionale il CERAZETTE. Mi chiedo: se questo farmaco è preferibile in allatamento perchè meno “pesante” degli altri, la sua affidabilità sarà anche minore? se si in che percentuali?

      252. miry

        Ciao ,io la penso esattamente come te,mi sembra strano iniziarla in un giorno di spotting mentre ancora no ho finito l’attuale confezione…sai cosa?mi sa c he lui ormai me e sta facendo a turno prvare tutte per vedere di trovarne una che mi va bene,però non è che ci ragioa molto anche perchè io sono andata a controllare su internet e questa estinette ha gli stessi principi della fedra che mi ha fatto interrompere per effetti collaterali,nausea e mal di testa.IO sai che facio ora ,mi sono prenotata x lunedi una nuova visita(tanto dovevo cmq fare il controllo annuale) e stavolta vado da una donna che magari mi capiscw un attimo meglio….. ti dirò…
        grazie di tutto….
        un bacione
        miry

      253. Sara

        Salve,ho 27 anni e da 4 mesi sono mamma. Il ginecologo mi ha prescritto Cerazette, che prendo da circa 2 mesi (saltandone qualcuna per dimenticanza!!). Apparte un forte calo della libido, sono soggetta a delle quotidiane perdite, come se il ciclo mestruale fosse lieve ma ininterrotto. E’ normale?Grazie Sara

      254. Anonimo

        aiuto che confusione! smetti la cerazette quindi ti devono venire le maestruazioni e allora ricominci la estinette. Spotting e flusso mestruale sono due cose differenti io (da studentessa di medicina bada bene e non da medico) ti dico che non lo trovo corretto.
        Le pillole si prendono con precisione partendo dal primo giorno di flusso mestruale e non dallo spotting.

      255. miry

        Ciao Marina son sempre io!!! POi giuro per un pò di mesi non ti stresso più… :) )
        Dunque ho sentito il gine… ordine:sospendo cerazette ,devo prendere estinette(mai sentita)… però mi ha detto di iniziare la prima pillola alla prima perdita di sangue che ho,anche se è spotting visto che della cerazette io ne ho ancora 13 prima di finire la confezione… a te sembra una cosa normale???
        grazie mille di tutte le tue “consulenze”…e se non ti scrivo più per un pò(mai dire mai…)intanto ti auguro buone feste ,buon natale e buon anno!ciao ciao miry

      256. Anonimo

        x Maria:
        no non so se il cerazette esiste in altri dosaggi
        cmq spotting per tutto questo tempo potrebbe essere normale

      257. silvia

        Ho partorito 7 mesi fa. Allatto ancora e assumo Cerazette da 5 mesi. Ora vorrei smettere cerazette per continue e fastidiose perdite. Potrebbe succedere qualcosa al mio latte? Lo perderò o potrò continuare ad allattare senza problemi comunque?

      258. maria

        Salve, sono alla terza confezione di cerazette e dalla seconda non mi e ancora terminato quello che si dovrebbe definire uno spotting ma che nel mio caso assomiglia più ad un mestruo scarso. Sapete dirmi se cerazette esiste in altri dosaggi? Per ironia della sorte il mio medico mi aveva dato questa mini pillola per farmi cessare le mestruazioni molto dolorose! Il dolore è passato ma la mia vita sessuale ne ha risentito molto! Grazie.

      259. simona

        Ciao e grazie per la risposta… oggi ho ancora spotting ma leggero… e mi sento bene. Mi sembra però di avere meno latte per il mio bimbo ma non mi preoccupo perché ha dieci mesi ed ho cominciato ad integrare con il latte di proseguimento…
        ancora grazie Simona

      260. MIRY

        Ciao,beh intanto grazie..si il ginecologo lo contatterò presto,ho anche da fare la visita annuale di controllo…on vorrei che fosse proprio il fatto che sia cosi legera come pillola che a me dal lato sindrome non fa effetto,per te potrebbe essere?un checkup ormonale come si fa,con un prelievo del sangue?grazie ancora…buona giornata
        ciao ciao :)

      261. Anonimo

        x Miry:
        sinceramente non so che dirti. So con certezza che la Cerazette è la migliore perchè avevo letto alcuni report medici e i ginecologi la osannano come quella pillola che dà meno effetti collaterali.
        A quanto pare tu devi essere l’eccezione.
        Piu’ di questa non saprei consigliarti. Prova a parlarne con il tuo ginecologo e caso mai un bel checkup ormonale generale non sarebbe male.

      262. Anonimo

        x Simona:
        si è normale ma solo tu puoi dire quanto abbondante è…e solo il ginecologo può decidere se è tutto ok.
        C’è chi il flusso gli dura pochi giorni chi anche un mese.
        Ma se è troppo troppo abbondante io chiamerei il ginecologo.

      263. simona

        Ciao, sono ancora Simona. Sono al decimo giorno di assunzione di Cerazette e ancora ho le mestruazioni: sono molto diminuite da ieri ma il sangue è rosso vivo. Non le ho mai avute così lunghe!

      264. MIRY

        Ciao Marina,come stai?Ormai ti parlo come ad una vecchia amica viste le tante volte che ti ho scritto,ho fatto il pieno di tisane al tiglio e biancospino x l’ansia come mi hai consigliato tu e bevo bevo…:) cmq oltre a questo ho ancora bisogno del tuo aiuto … allora dopo i mesi di “pensamento” ho iniziato come ti avevo detto ad assumere cerazette,questo è il secondo mese.Però non è che va proprio bene.Non so se ricordi che il mio gine me l’ha prescritta oltre che come metodo anticoncezionale anche e specialmente x attenuare i sintomi forti che ho della sindrome premestruale.Fattosta che io sto esattamente come se non prendessi nulla.Forse è troppo leggera non so…poi altra cosa da quando l’ho presa mi sento sempre molto gonfia,con le gambe pesanti…e mi sa che ho preso pure un paio di kg,e ti assicuro che ne avevo già abbastanza dei miei di kg in più ;)
        Con le altre pillole i miei sintomi si attenuavano molto ma poi le ho cambiate x altri effetti collaterali,con questa invece è davvero come non prenderla.
        Cosa ne pensi?troppo leggera x me?
        Grazie…ti aspetto…buona serata
        mirella

      265. simona

        Ho iniziato Cerazette il rpimo giorno delle mestruazioni sette giorni fa perché nonostante l’allattamento soffro di cicli molto molto abbondanti. Ma le mestruazioni non finiscono ancora: è normale?

      266. Anonimo

        Appena posso provo a cercare qualche informazione maggiore che puoi stampare e portarglielo.

      267. Michela

        grazie per il contatto, ma vorrei sapere se è possibile avere delle statistiche vere o dimostrare con una carta alla dottoressa che si sbaglia…

      268. Anonimo

        Michela forse la tua dottoressa ha un eccesso di prudenza vista la giovane età…
        cmq un dottore specialista per il tuo problema è questo:
        Emilio Arisi
        Ospedale: ospedale regionale Santa Chiara, Trento
        Telefono: 0461.9032455
        Fax: 0461.903195
        E-mail: arisi@tn.apss.tn.it

        Lo so un pò lontanuccio ma è il migliore.

      269. Anonimo

        Cristina…potrebbe essere normale.
        Aspetti ancora qualche giorno e poi se è ancora abbondante vai dal ginecologo.

      270. Anonimo

        Michela concordo con te sulla storia della casistica.

        mi dici di dove sei cosi provo a cercare qualche alternativa fosse solo per avere un altro parere…

      271. Cristina

        Buongiorno, vorrei avere una informazione. Ho interotto tre giorni fa di prendere Cerazette in quanto devo essere sottoposta ad un intervento di rinoplastica. Prendevo Cerazette da tre mesi, (dopo aver fatto una ecografia transvaginale che mi ha trovato un fibroma sull’endometrio) il primo mese ho avuto sempre degli spotting, il 2° mese il mestruo è saltato e il 3° mese,ora, il flusso è lungo e abbondante. Come le ho detto ho sospeso la pillola tre giorni fa e il flusso continua ad essere abbondante….E’ normale? Devo andare a fare una visita dal gine?
        Grazie di cuore per la risposta!

      272. Michela

        Ringrazio Marina, la ginecologa mi ha negato l’uso di CO e il valore leggermente al di sotto della norma è quello della resistenza alla proteina c attivata. Visto che ho fatto molte ricerche ho scoperto che il rapporto tra il rischio e il beneficio è molto favorevole e non deve essere negato l’uso, come posso farlo capire alla dottoressa? Il rischio è molto più alto per una gravidanza indesiderata e poi non mi sembra che 30 casi su 10.000 sia un rischio cosi alto, lei cosa ne pensa? ho letto anche proprio in questa pagina che cerazette è usata da chi ha già avuto episodi di trombosi, credo quindi che il rischo di aggravare non ci sia..devo ritenere la mia dottoressa incompetente o poco informata? come posso comportarmi? a chi posso rivolgermi per avere una risposta seria e non il classico no per troppa prudenza?
        Grazie Ancora..

      273. Anonimo

        Susanna,
        cerazette inibisce l’ovulazione quindi niente mestruazioni. Al massimo solo piccole perdite rosse che andranno a scomparire nel tempo.
        Quindi tranquilla.

      274. susanna

        ho 27 anni uso cerazette da 2 mesi ho inizato lunedi il 3° blister ma ancora niente ciclo… ho 5 gg di ritardo. ma non ho mai fatto rirardi nell’assunzione, non go preso medicinali non ho dato di stomanco..nulla….ho letto che e’ normale nei primi 2-3 mesi.. ma dopo il primo blister ho avuto un flusso forte e lunghissimo… con molto spotting prima….e ora nulla??? sono un po preoccupata anche se doloretti alle ovaie li sento. uso cerazette per via di un nodulo al seno che ho avuto anni fa…. per sentimi piu’ sicura dovrei saperne di piu’ sugli squilibri dei primi mesi….sto nel panico!!!!

      275. Anonimo

        Michela
        questo lo può dire solo ilt uo ginecologo e solo dopo aver visto bene le tue analisi.

      276. Michela

        Salve, sono una ragazza di 16 anni,volevo sapere se questa pillola posso assumerla anche io perchè ho un valore della coagulazione del sangue fuori dalla media, sono a rischio trombosi.questa pillola incide sul mio stato?
        Grazie

      277. Anonimo

        Simona
        cerazette è la migliore pillola in circolazione quella con meno effetti collatterali. Se tu senti di averne allora devi solo parlarne con il tuo ginecologo.

      278. Anonimo

        Simona
        intanto comincia a leggere le risposte a questo post. Troverai altre notizie interessanti.
        Seconda cosa cerazette inibisce l’ovulazione quindi niente mestruazioni.
        Per il ritardo nell’assunzione io utilizzerei un preservativo per una settimana come metodo anticoncenzionale in piu’.
        Per il peso, ti dico che la cerazette e quella con meno effetti collatterali. Prova a fare delle analisi approfondite.
        Per il punto tre dire una bella visita completa e generale dal ginecologo dovrebbe dirimere ogni dubbio. Caso mai vaccio con un completo profilo ematico tiroideo.
        ciao

      279. simona

        Sono sempre la stessa Simona di sopra (02.11.07 @ 13:50) magari non è molto chiaro il mio problema…per precisare:stavo pensando di interrompere ogni contraccettivo ormonale,perchè mi sembra che tutti interferiscano,anche se pur indirettamente,sulla mia tiroide!Con Cerazette oltre non essere calata un mezzo etto,ma anzi, ho anche il fattore libido e umore che non avevo avuto con le altre!Mi rendo conto della confusione che ho fatto…sperando tu riesca a capire aspetto notizie….

      280. simona

        Ho necessariamente bisogno di un consiglio!E’ da un anno che prendo la pillola come prevenzione…da quando la prendo la mia tiroide (TSH) si è alterata,in coincidenza della assunzione!Ho smesso per due mesi di prenderla e i miei valori e il mio peso sono in un mese cambiati radicalmente!Ho riniziato a prendere la mia vecchia pillola (Yasmine) e poi me l’hanno fatta cambiare con Yasminella….uguale problema!!Allora mi è stato consigliato di provare Cerazette,che ho iniziato a prendere dopo aver già fatto l’interruzione della vecchia e mi è stato detto che potevo essere sicura,ma ho già finito la prima scatola e iniziato 2 compresse della seconda e di sangue nn se ne parla!Verso metà scatola avevo dimenticato di prenderla al solito orario ma sono riuscita ad assumerla tipo 11 ore! 1)Posso essere tranquilla o no? 2)Il mio peso è aumentato ulteriormente rispetto ad un mese fa’ e temo che anche questa intereferisca?! 3)La mia libido è finita sotto i piedi,e il mio umore è pessimo.Cosa mi consigli?? Aspetto presto tue spiegazioni…grazie ancora

      281. Rossella

        ok Mary grazie mille x l’attenzione ke mi hai dato…così adesso sono più tranquillla…grazie di nuovo

      282. Anonimo

        Rossella
        cerazette inibisce l’ovulazione
        quindi niente flusso.
        Quello che hai avuto è spotting.

      283. Rossella

        marina,ma i mesi passati il ciclo l’ho avuto..solo questo mese nn mi è venuto.anzi un giorno solo ho avuto qualke perdita…nn è niente di preoccupante vero?

      284. Anonimo

        rossella
        cerazette inibisce l’ovulazione quindi non avrai il ciclo ma solo un possibile spotting.

      285. Rossella

        salve,ho partorito da 4 mesi,in ospedale il ginecologo mi ha prescritto la pillola Cerazette, il ciclo nn ce l’ho regolare..cerca 2 settimane fa ho smesso di allattare, ma ancora prendo le Cerazzete(finisco la confezione la prossima settimana),nn m è ancora venuto il ciclo..può esserci un ‘eventuale gravidanza?

      286. Anonimo

        tiziana non c’è un numero preciso di giorni….
        c’è chi dura pochi giorni e chi un paio di mesi…
        dovresti parlarne con il ginecologo di fiducia

      287. tiziana

        ciao..io uso cerazette da 13 gg e da 8 ho questa specie di ciclo ke nn si ferma mai,onestamente la cosa mi da fastidio perchè ho partorito da 2 mesi..e con mio marito nn ho avuto molti rapporti in gravidanza ora che potrei ho queste noiosissime perdite.-.quanto mi durano ancora? praticamente stò odiando gli assorbenti!considerando poi ke finite le lochiazioni dopo 10 gg ho avuto perdite x 4 gg e poi subito dopo sono ritornate x nn fermarsi più! aiutooo!!grazie cmq…

      288. mary

        ti ringrazio x la risposta..effettivamente anch io pensavo di rimettermi l’aspirale…avere una conferma è sempre rassicurante.. ancora grazie e buona gionata

      289. Anonimo

        x mary:
        la cerazette è un ottima pillola ma sono cmq ormoni…decisamente fa meno male la spirale. Parlane con il tuo ginecologo.

      290. Anonimo

        aspè Miry
        Hai cominciato a prendere Cerazette giusto?
        se è cosi…è normale che non ci sia il ciclo.
        Miry
        devi cercare di rilassarti un pò. Bevi tisanone di biancospino e tiglio (te lo sta dicendo una che ha sofferto di ansia) e non pensarci cosi tanto. Se cerazette ti ha bloccato il flusso non è meglio? può darsi che questo tranquillizzerà la tua ansia.
        Cerazette servirà lo stesso e credimi allo stato attuale pare essere la migliore in circolazione.

      291. MIRY

        ciao Marina …non uccidermi,sono miry,ancora io,i, tuo incubo!! :) )mi sono decisa,domenica ho “segnato” e come mi avevi detto di fare tu domenica sera ho preso la prima pillola.Io se ti ricordi,dopo aver segnato mi si fermava tutto x 2 giorni e poi mi iniziava il ciclo per 3 -4 giorni.Ad oggi ancora nulla,non e’ che la pillola mi ha sospeso pure questo ciclo?anche perche’ io sono nervosissima,come se dovessi partorire ,svuotarmi e non lo posso fare.Passera’?poi volevo chiederti un’altra cosa ,come sai il mio gine mi ha dato questa pillola specie x alleviare la mia sindrome premestruale oltre che come anticoncezionale ovviamente,mi ha detto che nel mio caso assumere ormoni e’ la cosa migliore;pero’ cerazette ha gli ormoni diversi dalle altre pillole che uno usa di solito….secondo te serve lo stesso o sara’ meno efficace?scusami ancora tanto x le tante domande,porta pazienza….e grazie mille x la tua gentilezza e disponibilita’.
        buona serata

      292. mary

        io ho avuto x 12 anni la spirale è mi sono sempre trovata bene..poi ho cominciato ad avere spotting e il mio ginecologo mi ha consigliato una pausa di due mesi con cerazette… ora tu cosa mi consigli rimettermi la spirale o continuare con cerazette…nessuno dei due mi dà disturbi..vorrei solo sapere quale fà meno male alla mia salute

      293. MIRY

        Grazie Marina ,tranquilla che non me la prendo figurati,cmq gia’ provato pure con la psicoterapia visto che soffro di sindrome ansiosa … pero’sono proprio i 4-5 giorni prima del ciclo che vado in tilt e’ mi sa che l’unica cosa che mi allevia un po’ e’ proprio la pillola….mi sembrava comti dicevo un po’ strano io fatto di non avere ciclo pero’ sento che in tante poi hanno frequente spotting,alla fine sara’ come un’altra pillola mi sa…
        grazie ancora ciao ciao

      294. sonia

        ti ringrazio per la tua risposta il ginecologo mi dice di aspettare almeno la terza scatola che dovrebbe sistemarsi tutto il fatto è che aspetta e aspetta io divento sempre più anemica stò integrando con il ferro ma stamattina ho preso anche antiemorragico che ne devo prendere 3 pastiglie al giorno speriamo si fermino!

      295. Anonimo

        x sonia:
        sonia io sono solo una studentessa di medicina e ti posso solo dire che sono sintomi che devi valutare con il ginecologo di fiducia.
        E anche con una certa solerzia.

      296. Anonimo

        Miry….
        un consiglino…ma prendilo con le pinze: provare un pò di psicoterapia? chissà potrebbe giovare.

      297. sonia

        ciao sono una ragazza di 30 anni ho un bimbo di 7 anni il mio problema è il ciclo molto abbondante e di conseguenza anemia sono 2 mesi e 11 giorni che prendo cerazette il primo mese il ciclo è venuto e sempre abbondante ho preso antiemorragico il secondo mese sembrava non arrivasse invece dopo 5 giorni della 3 scatola si è presentato da subito leggero per poi aumentare oggi è il sesto giorno ma non diminuisce e sempre con forti dolori alla pancia quelli li ho avuti dal primo giorno che ho cominciato cerazette il seno è aumentato e fa un po’ male non so piu’ cosa fare mi puoi aiutare? grazie mille.

      298. angela

        salve ho assunto cerazette per 5 mesi a causa di una cisti ovarica . tutto bene sono anche dimagrita!(sono ipotiridea eper me e’ sempre difficile perdere peso).
        premetto che in questi mesi non ho mai avuto ciclo o spotting tranne il primo mese di assunzione un lungo spotting. ora ho smesso di assumere la cerazette da circa un mese e non ho ancora ciclo e sono ingrassata ! che mi succede?

      299. Vittoria

        prendo ormai cerazette da 8 mesi e mi ha cambiato la vita… soffrivo di terribili emicranie e da quando la prendo sono notevolmemnte diminuite…ora per quanto tempo la potrò prendere? Il mi unico problema è il frequente spotting e questo mese ho avuto il ciclo 2 volte… ho il terrore che il gine ma la sospenda… spero di no perchè ho ricominciato a vivere… mi puoi consigliare?
        Grazie!!

      300. MIRY

        Ciao…purtroppo si e’ bella forte…non a livello dolore,quello e’ poco, ma a livello piu’ psicologico.Mi si acutizza l’ansia,il respiro e’ una tragedia,sono nevrotica!!!penso ormai che l’unico metodo sia la pillola x stare un po’ meglio e visto che non voglio altri pupi,ne ho gia’ 2,uniamo il tutto….spero non sia dannoso x il corpo non avere piu’ il ciclo…mi sembra cosi poco “normale “questa cosa…
        cmq grazie delle tue spiegazioni!buon weekend miry

      301. Anonimo

        sian
        visto che la cerazette la deve prescrivere il ginecologo che ti ha in cura sarà lui a dirti il momento adatto per cominciare la terapia.

      302. Anonimo

        myry ma quanto forte è la tua sindrome premestruale se non si è calmata con l’agnocasto uno dei migliori prodotti?

        si che il ciclo si fermi e poi riparta è normale succedeva anche a me anni fa.

      303. carla

        mi è stata consigliata cerasette perchè avevo mestruazioni molto abbondanti con emoragia ho 45 anni sto assumendo la pillola da 8 mesi e non ho più avuto mestruazioni solo piccoli sanguinamenti di 2 giorni tutto questo è normale ? grazie per la risposta

      304. sian phillips

        ciao, io devo cominciare a prendere cerazette, ho partorito 3 mesi fa ed allatto al seno quindi non ho ancora le mestruazioni, vorrei sapere quando cominciare a prenderla e se devo usare un altro tipo di contraccezione per un certo periodo. grazie mille.

      305. MIRY

        Riciao sempre miry…grazie x la risposta…ma x te e’ normale un ciclo come il mio che segno e poi si ferma?per il resto diciamo che io cerco di unire l’anticoncezionale (che cmq mi serve) al fatto che gli ormoni mi dovrebbero servire x la sindrome premestruale,anche il gine mi ha detto che x stare meglio l’unica e’ assumere ormoni e visto che mi serve pure un contraccettivo…l’agnocasto l’ho usato x 3 mesi,si sarebbe dovuto vedere qualche effetto credo…almeno mi era stato detto cosi.cmq dal prossimo ciclo provero’ cerazette sperando che non mi dia effetti collaterali…che tu sappia anche questa(essendo gli ormoni diversi)influisce molto sul fattore “sesso”??grazie ancora e scusami se ne approffitto un po’x chiederti mille cose…

      306. Anonimo

        myry
        l’agnocasto si prende per piu’ tempo prima di vedere gli effetti.
        secondo cosa cerazette non è una medicina per i sintomi premestruali…ma è un contraccettivo.
        terza cosa..devi considerare dal primo giorno della perdita scura.
        Prima macchia..primo giorno!
        in ogni caso il ginecologo è più indicato a rispondere a queste domande ;-)

      307. MIRY

        Ciao Marina,ti avevo gia’ scritto in maggio…finora non ho preso nulla,ho provato il ciclomite a base di agnocasto,poi il mulimen ma i miei sintomi della sindrome premestruale ci sono ancora tutti allora pensavo dal prossimo mese di provare questa cerasette sperando che me li allievi(non e’ che essendo ormoni diversi non conta nulla?le altre pillole x la sindrome premestruale andavano bene pero’ mi creavano nausea o altri disturbi.non so se ricordi,io soffro di ansia e 7,9giorni prima del ciclo mi peggiora).Spero solo che non avro’ perenni perdite di sangue e che non mi faccia passare completamente lo stimolo sessuale come le altre pillole che avevo usato,compreso il cerotto.E’ triste a 38 anni raggiungere la pace dei sensi :) Ormai e’ un anno che provo metodi anticoncezionali diversi…Cmq volevo chiederti una cosa….il mio ciclo si presenta cosi:ad esempio io il giovedi segno,di solito ogni 28 giorni esatti,una piccola perdita scura,non rosso vivo…poi il giorno dopo solo quando vado in bagno magari ho una piccola goccina sempre scura….e continua cosi coe se non le avessi per 2 giorni ,il terzo mi partono improvvisamente belle rosse vive.Quando devo considerare il primo giorno di mestruazione x l’inizio della pillola?
        Intanto grazie….a presto ciao ciao

      308. Anonimo

        Patricia
        Enantone e Cerazette sono due cose differenti. In ogni caso visto i tuoi problemi non posso risponderti. Sono una laureanda in medicina e non un medico, a questa domanda è più corretto risponda il tuo ginecologo.

      309. Anonimo

        Luisa
        non c’e’ sempre lo stesso identico effetto a tutte. La tua ginecologa dirimerà ogni dubbio.

      310. PATRICIA LYNCH

        Buongiorno,
        Sono una ragazza di 24 anni e scrivo in quanto sono uscita oggi dall’ospedale dopo un intervento in laparotomia per delle cisti dovute ad una endometriosi bilaterale. Il chirurgo dimettendomi mi ha prescritto, già da lunedì, una puntura ogni 3 mesi per un totale di 6 mesi di ENANTONE. Io a riguardo ho molti dubbi in quanto già prima il mio ginecologo aveva provato a farmi prendere diverse pillole ma con grandi insuccessi in quanto non le tolleravo proprio, mi provocavano infatti fortissime emicranie con vomito per giorni interi. Quindi mi aveva suggerito di bloccare il ciclo e di prendere per 6 mesi la pillola CERAZETTE dicendo che è più “leggera” rispetto alle altre pillole e a delle punture. Lo so che ogni farmaco reagisce in maniera differente a seconda del fisico, però vorrei riuscire ad intivare tra i due (Cerazette ed Enantone) il farmaco che mi faccia meno male..Potreste darmi un consiglio?
        Vi ringrazio infinitamente.

      311. LUISA

        BUONA SERA MARINA, STO PRENDENDO CERAZETTE DA DUE MESI.QUESTO MESE NON HO AVUTO NE SPOTTING NE PERDITE SIMILI ALLE MESTRUAZIONI…DEVO PREOCCUPARMI?

      312. Monica

        Buonasera,
        assumo Cerazette da un mese ed una settimana. Mi è stata consglieta dalla ginecologa in quanto soffrivo di una sindrome premestruale invalidante (attacchi di ansia, vomito, dolori forti al basso ventre) ed anche come anticoncezionale dato che mi sposerò tra poco. La ginecologa mi ha detto che avrei potuto avere dello spotting, ma nel primo mese di assunzione ho avuto il ciclo 2 volte per una durata complessiva di 20 giorni su 31! La ginecologa mi ha detto che il ciclo si poteva ripresentare anche il secondo mese ed infatti è arrivato puntualissimo. Mi domando se tutto ciò è normale. Onestamente sono preoccupata. Potrebbe darmi un consiglio?
        La ringrazio anticipatamente,
        Monica

      313. Anonimo

        secondo me una sola volta dimenticati no…l’importante è avere rapporti protetti.
        Ora non ho sottomano il foglietto illustrativo ma ricordo che c’era scritto cosa fare quando se ne dimentica una.

      314. anna milanesi

        ho partorito da sei mesi e da tre prendo cerazette. questa mattina ho scordato di prendere la pillola quella del terzo giorno della prima settimana. dal parto non ho mai avuto nè perdite nè ciclo. rischio? perchè non capisco cosa significa quando il foglietto illustrativo dice:”se una o più compresse sono state dimenticate nella prima settimana e nel corso della settimana precedente si sono avuti rapporti, è possibile che si sia instaurata una gravidanza. chiedere consiglio al medico” è solo terrorismo psicologico o mi devo preoccupare??? io ho avuto rapporti credo 4/5 giorni fà…. cosa fare? mi viene l’ansia…. anna

      315. Anonimo

        un controllo ormonale (dosaggi ormonali) potrebbe aiutarti a capire se la cerazette causa questo problema!

      316. barbara

        io prendo cerazette da circa 4 mesi consigliatami dal ginecologo x chè soffro di artrite reumatoide in quanto mi segnalato che va bene x me xchè ha pochissimi ormoni femminili che non aiutano la malattia ad aumentare. un effetto collaterale però su di me ce l’ha: la ceretta mi dura una sola settimana x chè i peli crescono subito belli e rigogliosi! possibile??? grazie

      317. Anonimo

        dovrebbero scomparire!
        In ogni caso fossi in te farei già da ora un controllo ormonale.

      318. MARTINA B.

        Ciao Marina,
        ho smesso da pochi giorni di prendere la cerazette.
        tra i vari effetti indesiderati (non comuni) c’è infatti la perdita dei capelli….
        Da quando ho cominciato a prendere la Cerazette ne ho perso veramente ma veramente TANTI.. la mia domanda è la seguente: una volta sospesa la pillola, questi “effetti indesidarati” scompaiono o bisogna poi procedere con delle cure?
        Grazie mille.

      319. Anonimo

        no intendevo controlli periodici e comuni che tutte le donne devono fare.

        si…dovrebbero.

        Anche se non capisco l’associazione blocco mestruale e cerazette! ma se lo ha consigliato il tuo ginecologo un motivo ci sarà.

      320. lea

        Ciao marina sn ancora lea, ho chiamato il mio ginecologo e mi ha detto di sospendere x una settimana, che dici dovrebbero arrivare in questa settimana? Grazie 1000!

      321. lea

        buongiorno sono lea, assumo da 2 mesi cerazette dato che da qualche anno ho un blocco mestruale (ho 27 anni)…solo che fin ora non ho avuto ancora il ciclo solo una perdita è normale???
        Grazie

      322. Anonimo

        Silvia
        tecnicamente sarebbe normale…ma è preferibile che tu chieda al tuo ginecologo di fiducia.

      323. silvia

        ciao marina sono sempre Slvia ,intendo dire è normale dopo uno spotting così lungo e abbondante non avere l’emorragia da sospensione che la mia ginecologa mi aveva preannunciato?ancora grazie

      324. silvia

        ciao Marina io ho sospeso cerazette dopo 3 mesi perche lo spotting ere troppo lungo(3 settimane al mese ) e abbondante ,aspettavo l’emorragia da sospensione ma passato un mese ancora nulla ,ho persino fatto un test di gravidanza risultato negativo,dovrei iniziare una nuova pillola ma aspettavo la mestruazione …che faccio????grazie Silvia

      325. Anonimo

        Alvin
        No Cerazette non può essere considerata una pillola abortiva.

        Il ginecologo le darà tutte le spiegazioni che le interessano.

      326. Anonimo

        x Mara:
        sarebbe preferibile lontano dai pasti ma in ogni caso l’importante è prenderla sempre alla stessa ora.

      327. alvin

        ma il cerazette non si può considerare anche abortivo visto che le fughe ovulatorie sono scientificamente documentate?
        La sua azione si esplicita anche, quindi, impedendo l’annidamento dell’ovulo eventualmente fecondato?
        La prego, mi risponda con dati scientifici e documentabili
        Grazie
        Alvin

      328. mara

        Salve Marina
        avrei un dubbio legato all’orario di assunzione di cerazette… io ho iniziato circa 15 gg fa e la prendo praticamente prima del pranzo… cerazette deve essere assunta lontano dai pasti? cosa ne pensa? grazie fin d’ora

      329. Anonimo

        Le perdite bianche potrebbe essere una comune infezione vaginale.
        Daniela se prendi la pillola cerazette allora non hai bisogno di fare il test.

        Per il seno è difficile dirlo…non avendo l’ovulazione non si dovrebbero avere nemmeno problemi ormonali che comportano aumento e tensione al seno. A istinto tuo perchè solo tu lo puoi sapere se senti che è strano allora vai a fare una visita ginecologica.

        ciao

      330. Daniela

        Buonasera,
        leggo sempre le sue opinioni in merito a Cerazette. Io la sto assumendo da circa 3 mesi perche’ ho avuto una grav extrauterina con spirale quindi per ovvi motivi nn la voglio piu’ mettere…
        Inizialmente ho avuto delle mestruazioni abbondanti dopodiche’ sono gia’ due scatole che ho assunto senza avere mestruazioni.. meglio spotting. Ho il seno molto gonfio… ho fatto gia’ un test di gravid. per paura .. ma e’ risultato negativo. Inoltre ho delle perdite bianchine.. MA E’ NORMALE TUTTO CIO’..IO HO UNA PAURA DI RIMANERE INCINTA.. La cosa che mi preoccupa e’ qst seno che mi fa male ed ingrossato ….MI AIUTI A CAPIRE PER FAVORE…

      331. Anonimo

        tamara ma perchè fare un test di gravidanza? stai prendendo la cerazette? e allora non serve un test si è protetti con la pillola.

      332. tamara

        Da quanto ho letto è normale non avere il ciclo con l’assunzione di cerazette..ed è quello che stà succedendo a me dopo l’assunzione della prima scatola, però come facciamo a stare tranquille e ad essere sicure che non ci sia una gravidanza?tutti i mesi dovremmo fare un test?Grazie Tamara

      333. MARTINA B.

        ciao Marina…
        leggendo tra le varie domande/risposte, mi sembra di aver capito che l’eccessiva perdita di capelli non può essere causata dalla cerazette… giusto?
        Grazie mille. Martina.

      334. Anonimo

        Guarda Michelle i medici e la scienza dicono che non è pericoloso….però io se la prendissi dopo un anno smetterei almeno tre mesi…a istinto personale.

        Per la sindorme premestruale credo non abbia grandi effetti. Se posso consigliarti una cosa ci sono le pillole a base di agnocasto…adatte solo alla sindrome premestruale. Ottime, le ho provate io.

      335. michelle

        Ciao Marina….ti chiedo un consiglio.Ho usato fedra e il cerotto ma mi davano sintomi fastidiosi,il mio ginecologo mi ha detto di provare cerazette.Se ho capito bene non c’è mai pausa,si prende una pillola di continuo,finisco la scatola e subito il giorno dopo inizi la nuova,giusto?però questo comporta l’assenza di emorragia da sospensione suppongo,non è pericoloso non avere mai il ciclo?
        Altra cosa x me fondamentale ,io la prenderei specialmente per la sindrome premestruale,conta anche questa anche se ha ormoni diversi dalle altre?grazie mille marina ,aspetto con ansia una tua risposta…buona giornata

      336. FRANCESCA

        HO INIZIATO A PRENDERE CERAZETTE IL SESTO GIORNO DEL CICLO.DOPO QUANTO TEMPO SI RISCONTRA L’EFFICACIA ANTICONCEZIONALE? IL MIO GINECOLOGO DICE DOPO 10 GG GIORNI DALL’ASSUNZIONE…POSSO FIDARMI?

      337. FRANCESCA

        HO INIZIATO A PRENDERE CERAZETTE IL SESTO GIORNO DEL CICLO.DOPO QUANTO TEMPO SI RISCONTRA L’EFFICACIA ANTICONCEZIONALE? IL MIO GINECOLOGO DICE DOPO 10 GG GIORNI DALL’ASSUNZIONE…POSSO FIDARMI?

      338. Anonimo

        Diana scusami ma non capisco il motivo di fare un test di gravidanza ogni mese se prendi regolarmente la pillola.
        hai detto tutto benissimo quindi…niente mestruazioni solo spotting…quindi prendi la pillola e dormi sonni tranquilli…!
        Lo so che l’apprensione gioca brutti scherzi ma non ha senso di esistere se sei regolare con la pillola!

      339. tecnoimpianti@orobianet.it

        ciao sono Diana ho una bambina di 9 mesi e poiche’ sto ancora allattando mi e’ stata consigliata cerazette, che ho iniziato a prendere da poco piu’ di 1 mese, dopo un leggero spotting iniziale che si e’ verificato dopo l’ assunzione di 6-7 pillole non ho piu’ avuto sanguinamenti.
        Se non ho capito male cerazette inibisce l’ ovulazione,quindi dopo gli eventuali spotting (che possono anche non essere presenti, dipende da persona a persona)non si avranno piu’ mestruazioni fino a quando si continuera’ ad’ assumerla.
        Quindi,anche prendendo le pillole ogni giorno alla stessa ora senza nessuna dimenticanza, ma non avendo il ciclo come si puo’ essere sicure di non aver contratto una gravidanza, mi sembra assurdo ogni mese fare un test per escludere il dubbio, daltro canto non penso ci sia altra alternativa.
        che consiglio hai per una persona piuttosto apprensiva, che ha invece bisogno di conferme per stare tranquilla?

      340. anna

        Sono cinque mesi che prendo Cerazette per tenere sotto controllo endometriosi. In precedenza ho preso Yasmin (tre scatole senza interruzione) ma avevo problemi di spotting quasi continuo. Con Cerazette i primi tre mesi sono stati ok..mestruazioni ogni 28-30 giorni.Negli ultimi due mesi praticamente tra mestruazioni e spotting di notevole entità non sono stata un giorno senza avere perdite. Inoltre sono aumentata di peso!

      341. Anonimo

        Valentina
        guarda che i medici non hanno assolutamente sbagliato nel consigliare la cerazette come la più leggera delle pillole. Lo è realmente!
        La noncuranza nel suo caso credo sia un’altra. Ha frequenti problemi alle gambe, ha dolore,forte ritenzione e arrossamenti…seguiti da una perdita di capelli (strana molto strana e dubito che abbia a che fare con la pillola) e i foruncoli…non le sembrano questi fondati motivi per indagare meglio la sua storia medica personale. Per cominciare ad esempio ha fatto delle analisi ormonali approfondite? e sopratutto dopo quei dolori ha fatto un ecocolordoppler alle gambe? Se la cerazette, pillola fra le più leggere le ha causato tutti questi problemi allora decisamente devi indagare se non possa esserci qualche altro problema. Perdita di capelli, foruncoli, dolore, gonfiore e arrosamenti mi sembrano validi motivi per fare qualcosa di più.

      342. Valentina

        Vorrei aggiungere una paio di cose al messaggio sopra.
        Nell’ultimo mese o poco piu’, oltre al problema delle gambe, ho iniziato a perdere i capelli in modo esagerato e mi sono usciti molti foruncoli. Non ho mai avuto problemi di foruncoli in tutta la mia vita. Ho avuto un periodo un po’ pesante ma non una cosa esagerata, ho vissuto momenti molto peggiori.

      343. Valentina

        Salve, ho 36 anni prendo la pillola da 1 anno e mezzo. Da allora ho gia’ cambiato 3 pillole. Ho cambiato la prima perche’ mi causava forti sbalzi di umori e mi si gonfivano le gambe, la seconda andava meglio ma anche li riscontravo problemi di umore. Ho cambiato medico e come mi ha visitata mi ha cambiato la pillola che usavo con Cerazette perche’ riteneva che la precedente fosse pesante e mi ha consigliato Cerazette perche’ la ritiene una pillola molto leggera, tra le migliori in commercio.
        Ora io vivo in Inghiterra e come sono rientrata ho fatto subito una ricerca su internet. Risultato: molto negativo. moltissime persone avevano riscontrato problemi, spratutto di trombosi. Ho ugualmente iniziato a prenderla, tutto bene per i primi 3 mesi, poi negli ultimi 10 giorni ho iniziato ad avvertire grossi disturbi alle gambe, dal ginocchio in giu’, dolori, gonfiamenti, arossamenti… oggi ho deciso di smettere di prenderla anche se sono solo a meta’ scatola, le gambe mi fanno troppo male, e appena posso andro’ dal medico. Mi chiedo perche’ i medici dicono che e’ tra le pillole migliori, piu’ leggere e con meno controindicazioni!?!

      344. Anonimo

        si
        e una pillola che va benissimo anche durante l’allattamento.
        Intanto se hai tempo leggiti tutte le risposte a questo post.

      345. debora

        salve, ho appena partorito. Volevo sapere se posso incominciare a prendere subito Cerazette senza aspettare il ciclo…grazie

      346. Anonimo

        Valentina
        Cerazette in caso di gravidanza non è sconsigliata ma deve essere presa sotto stretto controllo medico.
        Sul foglietto illustrativo troverai scritto:
        “Benché i progestinici possano avere effetto sulla resistenza periferica all’insulina e sulla tolleranza al glucosio, non vi è prova della necessità di modificare il regime terapeutico nelle donne diabetiche che usano la pillola a base di solo progestinico. Tuttavia le pazienti diabetiche debbono essere attentamente controllate durante i primi mesi di impiego di Cerazette.”
        Quindi parlane con il tuo diabetologo che ti saprà indicare la soluzione migliore.

        Ciao.

      347. valentina

        salve, sono valentina. Sono diabetica da una decina d’anni. In questi anni ho usato la pillola a periodi alterni. Ora vorrei passare a cerasette e vorrei sapere se, rispetto al diabete, da meno effetti collaterali o aumenti di glicemia. Grazie.

      348. Anonimo

        x tiziana:
        tecnicamente dal primo giorno ma fossi in lei aspetterai il mese successivo…rispondo per instinto.

      349. Anonimo

        x angela:
        angela quelle che hai non sono mestruazioni ma spotting, perdite di sangue inframensili.
        Non devi fare niente devi solo aspettare che passi. Tutti quelli che prendono la cerazette hanno questo problema e la durata varia da persona a persona.

      350. angela

        mi e’stata prescritta cerazette per una cisti e diversi miomi piccolissimi ma non ho mai avuto nessun disturbo mestr regolarissime di 3 gg ho 46 anni e una una figlia di14 anni.ho combinato un casino non ho letto bene e ho interrotto alla fine della confezione per poi ricominciare lo stesso gg (come si fa’ in pratica con le altre !)ora alla seconda scatola dopo 10gg ho questa mestruazione da 3gg media-abbondante che faccio? sottolineo che con l’aasunzione di cerazette ho avuto grandi giovamenti,altro che
        aumento di peso io seguivo una dieta ipocalorica e ho perso piu’ diquanto dovevo.rispondetemi per favore non so’ che fare p.s.
        il ginecologo e’ mio fratello e mi stacca la testa se’ sa’ di questa distrazione !!

      351. Tiziana

        Vorrei saoere dopo quanti giorni dall’inizio dell’assunzione inizia l’efficacia contraccettiva del Cerazette. Grazie Tiziana

      352. Anonimo

        Ciao Martina,
        dammi pure del tu. Allora che ci siano le perdite è normalissimo. E’ testato che nel giro di 3/5 mesi dovrebbe regolarizzarsi e non essercene più. La quantità, varia da persona a persona..chi abbastanza abbondanti da sembrare un flusso mestruale, chi meno abbondanti…diciamo che non c’è un criterio vero e proprio che pone dei limiti. Credo che in questo caso devi essere tu a stabilire se sia strano o meno il flusso che tu hai avuto. Il mio consiglio è quello di aspettare, se si dovesse ripetere ancora abbondante allora vale la pena fare una telefonata al ginecologo. O quanto meno se vedi che ogni giorno hai perdite allora e il caso di rivolgersi al medico.
        per quanto riguarda i brufoli, Cerazette è una pillola troppo leggera per causarli. Sei sicura che siano brufoli e non qualche reazione della pelle diversa, tipo reazione al caldo, reazione allergica, reazione da stress….Cerazette trovo sia improbabile che sia legata ai brufoli.

      353. MARTINA B.

        Ciao…
        come prima cosa volevo ringraziarLa per la sua disponibilità e la velocità con cui risponde alle domande.
        E da 3 mesi che prendo Cerazette. ho spesso delle piccole perdite che durano poco più di un giorno.
        Ieri pomeriggio però mi sono venute molto più abbondanti del solito, quasi come il mio solito ciclo mestruale.Devo preoccuparmi?
        poi ho notato che in quest’ultimo periodo mi sono comparsi moltissimi brufoletti sopra il seno e in viso.. può dipendere dalla pillola?
        Io mi trovo bene con la Cerazette, perché da quando la prendo non ho più avuto episodi di emicranie.. ma questi brufoletti sono moto antiestetici, e sinceramente non so quanto ancora riuscirò a sopportare questo spotting improvviso che mi crea molto spesso dei disagi, e molte limitazioni nella mia vita intima…
        La ringrazio ancora infinitamente.Martina.

      354. Anonimo

        sabrina non sono informata su questa cosa…provo a chiedere a persone piu’ qualificate e ti faccio sapere.

      355. sabrina

        vorrei sapere se l assunzione di cerazette e’ consiglliata anche per le donne con movimenti anticorpali anti nucleo positivi ssa-ro positivo una sindrome di soigren frusta con solo secchezza degli occhi . grazie

      356. Anonimo

        si è normale!
        In ogni caso controlli periodici dal ginecologo sono sempre consigliati.

      357. Vittoria

        Salve ho partorito da 6 mesi prendo la cerasette da tre dopo un primo capoparto non ho più visto mestruazioni è normale?
        saluti.Vittoria

      358. Anonimo

        Anna
        mai pensato di prendere gocce di Pilosella? sono ottimi sgonfianti!
        Ma qualcosa che faccia sgonfiare e perdere qualche chiletto sono Lymphomiosot e gallium hell. Chiedi in farmacia, ti sapranno dare le giuste dosi! e non preoccuparti sono medicinali omeopatici e non medicinali chimici.

      359. elle

        grazie di cuore marina! speriamo bene!

        per il gonfiore non saprei…a me non faceva quest effetto, magari chiedi al farmacista qualcosa di naturale che ti possa aiutare!

      360. anna

        Assumo cerazette da poco piu’ di un anno.Il mestruo e’ completamente sparito, ma so che una cosa ‘normale’.Volevo chiedere: da quando prendo questa pillola mi sento gonfia come un palloncino e ho preso 2kg in circa un anno.Potrei assumere qualcosa di naturale che mi aiuti a sentirmi meglio e magari a farmi perdere un po’ di peso? Premetto che sto attenta con l’alimentazione e bevo regolarmente un litro e mezzo d’acqua. Grazie per avermi letta.Se gentilmente mi date un consiglio ne sarei felice.

      361. Anonimo

        x elle:
        in bocca al lupissimo per la futura avventura di mamma! :-)

        x miry:
        ok mi sembra una buona idea :-) . ciao!

      362. miry

        allora grazie x la pazienza….per ora ho deciso che nnon inizio cerazette e aspetto almeno un ciclo normale,poi provo l’agnocasto(speriamo faccia effetto da subito) e in caso vada male,iniziero’ la pillola il mese dopo.. :)
        ciao ciao

      363. elle

        nell anno in cui ho preso cerazette ho avuto spotting saltuario per i primi tre/quattro mesi, poi tutto aposto, zero dolori, zero gonfiori,non sono ingrassata, stavo bene.
        ora che ho smesso e ho avuto le mie prime mestruazioni spero di aver l ovulazione che voglio un bimbo :)

      364. Anonimo

        perchè bisogna prendere la pillola tutti i giorni e non c’è la pausa di sospensione…in questo modo si ha l’inibizione totale dell’ovulazione.
        Si lo spotting è presente…alcune persone ce l’hanno per qualche giorno , alcune per delle settimane e altre anche tre mesi…ma a detta di molti nel giro di tre mesi si regolarizza e comincerà a sparire. Il criterio perchè alcune donne solo pochi giorni altre anche tre mesi sinceramente non so dirtelo…ma mi sono ripromessa di chiedere a un ginecologo.
        Però se la scelta è tra la cerazette e un altra qualsiasi pillola ti assicuro che almeno scientifacamente la cerazette è la migliore in commercio.
        Per quanto riguarda il cerotto non saprei dirti…dipende dal tipo di cerotto, dipende da che giorno sei…i fattori sono diversi…caso mai a questa domanda ti saprà rispondere meglio il tuo ginecologo.
        Per l’agnocasto si ne ho preso una scatola sola, a novembre scorso…e fino a ora i sintomi non sono tornati..forse qualche leggero nervosismo solo questo mese ma in ogni caso sono passati sei mesi di assoluta pace! Mi sono ripromessa di prenderne almeno una scatola all’anno.

        qui trovi un post sull’agnocasto.

        buona domenica a te

      365. Anonimo

        Miry…si è vero non ci sono mestruazioni…solo spotting cioè perdite di sangue che non hanno niente a che fare con le mestruazioni vere e proprio. Lo spotting può anche non esserci, puo’ durare pochi giorni ma anche alcuni mesi continuativamente..!
        Per l’anello vaginale credo che bisogna conoscere il proprio corpo molto bene. Una mia amica lo usa e per lei inserirlo è una pratica normalissima, io ad esempio non sarei capace o cmq non starei tranquilla abbastanza. Ho sentito casi ad esempio che raccontavano che può scivolare tranquillamente via dal suo sito di inserimento! Non sarebbe cmq un problema se scivolasse via in quanto cmq c’è un a copertura abbastanza ampia ma io non starei sicura e non saprei mai con sicurezza se l’ho messo bene. Ciò non toglie che è un metodo usato da tantissime donne.
        Per quanto riguarda l’agnocasto assolutamente non devi smettere di prendere la pillola. L’agnocasto non è un contraccettivo ma serve solo a calmare la sindrome premestruale. Io soffrivo di gonfiori premestruali (mettevo su anche tre chili ogni mese..per poi sparire subito dopo le mestruazioni), nervosismi a non finire e lite facile prima di ogni mestruazioni…una sola scatola di agnocasto ed è tutto sparito. Quello che prendevo io si chiamava ciclodynon ma costicchia un pochino, credo che in erboristeria ci sono validi sostituti.
        ciao

      366. miry

        Buongiorno….Sono ancora io …solo una domanda,mi sono dimenticata prima.Prendendo questo agnocasto dovrei pero’ eliminare la pillola o prenderlo in piu’?ancora grazie….

      367. miry

        Innanzitutto grazie x la risposta…gentilissima :) Sono sempre MIry.Mi trovi D’accordissimo con te sul fatto che il ciclo e’ una cosa normale nella donna e anche se ci fa soffrire un po’ x me e’ bene averlo.Pero’ non ho ben capito se questa pillola lo elimina completamente….cioe’ io prendo le mie 21o 22 compresse ,non ricordo bene e durante i 7 giorni di pausa e’ tassativo e normale che non ci sia emorragia da sospensione???perche’ se e’ cosi io nemmeno la inizio….come alternativa il ginecologo aveva pensato all’anello vaginale,cosa ne pensi?mi sembri molto competente quindi per favore parla pure liberamente.
        p.s.grazie x il consiglio di prendere l’agnocasto,oggi vado..questo calmerebbe i sintomi tipo l’eccessivo nervosismo dei giornio precedenti ,la fame,etc secondo te?
        grazie ancora…buona giornata miry

      368. elle

        ho preso la cerazette per 1 anno…dopo un intervento per endometriosi…e non mi sono mai venute le mestruazioni, solo qualche saltuaria perdita.
        ora ho smesso da 1 mese e mi son tornate le mestruazioni dopo 25 giorni…

      369. Anonimo

        si mi sembra proprio al tuo caso, proprio perchè è quella che crea meno fastidi, è la meno pericolosa ed è quella con meno effetti collaterali…quindi penso che questo dovrebbe tranquillarti da un punto di vista dell’ansia.
        Per quanto riguarda la sindrome premestruale hai mai pensato di associare una terapia naturale? Io ne ho sofferto tantissimo e il mio ginecologo mi diede una pillola a base di Agnocasto. La sindrome mi è passata completamente. Credo che anche in erboristeria puoi trovare qualcosa a base di agnocasto. Per quanto riguarda l’ultima domanda onestamente e personalmente penso che non sia una buona cosa saltare per tantissimo tempo il ciclo. in fondo è qualcosa di fisiologico della donna…e interromperlo per tanto tempo non credo che sia una cosa intelligente. Però credo che l’ottimale sia fare cicli di terapia…tipo un anno si e tre mesi no. Comunque la letteratura scientifica medica dice che non fa assolutamente male bloccare il ciclo per tanto tempo…Non so..penso che certe volte bisognerebbe seguire l’istinto.

      370. miry

        Buonasera Marina,dunque ho 38 anni e 2 figli.Ho ripreso la Fedra(la usavo da “giovane”e non mi ha mai dato problemi) nel 2006 ma mi dava nausea ed emicrania cosi sono passata a fine anno al cerotto evra,ho avuto spotting e poi un calo veramente eccessivo del desiderio,anche con fedra.L’unica cosa e’ che ho anche una sindrome premestruale fastidiosa(questo e’ il motivo principale per cui ho ricominciato ad assumere un anticoncezionale,mi ha detto il ginecologo che gli ormoni attenuano la sindrome e almeno da quel lato sono migliorata.A parte la voglia di dolci-e sono gia’ sovrappeso-,mi prendeva molto la respirazione -soffro di ansia e peggiorava molto vicino al ciclo-e poi ero molto ma molto nervosa,cercavo la lite,insomma da farmi venire un infarto.)Ora mi ha prescritto cerasette….ma leggendo le varie domande e risposte,non so…quindi le chiedo:lei pensa sia una buona soluzione x il mio caso? e la sindrome premestruale non e’ che con un ormone solo(insomma con questo tipo di pillola) mi torna come prima??o peggiora?o e’ come non prenderla?
        io tolgo l’ultimo cerotto questo sabato,mi hanno detto di iniziare cerazette domenica.Saltero’
        il ciclo?poi se ho capito bene con questa pillola non viene mai l’emoraggia da sospensione,non mi ha detto nulla in proposito il ginecologo,e se cosi fosse secondo lei e’ una buona cosa eliminare il ciclo perche’ a me non sembra….
        Mi scusi x le mille domande,spero abbia la pazienza di rispondermi.grazie mille

      371. Anonimo

        E’ la migliore pillola in circolazione e di certo NON da usare solo durante l’allattamento!
        Farà sicuramente per lei!

      372. Sara

        Ho 21 anni e ho sempre avuto problemi con la pillola perchè mi fa ingrassare molto..
        Allora ho tentato con la spirale ma non è andata bene perchè ho avuto una gravidanza extrauterina che ho dovuto interrompere..
        Ora la mia ginecologa mi ha proposto la Cerazette perchè pensa possa essere l’unico contraccettivo di questo genere a non farmi ingrassare dato che non ha estrogeni..
        Ho sentito però una seconda opinione che sostiene invece che questa pillola sia da usare solo durante l allattamento..
        Chi devo ascoltare???
        Questa pillola può fare per me??
        Grazie

      373. Anonimo

        Vale
        Cerazette provoca delle perdite lievi di sangue all’inizio dell’assunzione.
        Ora di preciso non saprei dirle la quantità ma se lei sente che è troppo
        faccia una chiamata al suo ginecologo.

      374. Anonimo

        x Cele:
        per le 5 ore di ritardo non ci sono problemi…12 erano troppe ma 5 vanno bene. La perdita è normale…non sono mestruazioni. Ha ragione la sua ginecologa.

        x Maria:
        Cerazette è ottima pillola. Le perdite di sangue con questo metodo sono comuni…e non sono mestruazioni.

        x Cristina:
        se si dimentica di prendere la pillola per un giorno intero allora sarebbe meglio usare un metodo anticoncezionale supplementare per l’intera settimana successiva.

      375. Cele

        Buongiorno,
        prendo cerazette da 11 giorni e durante la prima settimana invece di prendere la pillola alle 21.30 come al solito me ne sono ricordata alle 2.30 di notte con un ritardo di 5 ore. la prima domanda è capire se questo potrebbe significare una mancanza di copertura anticoncezionale (allatto al seno anche se non ho molto latte). E l’alra domanda riguarda il flusso di sangue che noto da circa 2 giorni. La mia ginecologa mi ha detto che è normale perchè la noia di questa pillola è proprio questa quella delle perdite di sangue. Come funziona? Ho perdite perchè ho preso la pillola con ritardo oppure la perdita è dovuta a qualcosaltro? Grazie mille

        Celeste

      376. maria

        Ho 52 anni ed assumo il cerazette da due mesi per contraccettivo e per alleviare i sintomi della pre menopausa.Cosa ne pensa?le mestruazioni non le ho avute , ma si è presentato un insignificativo sanguinamento durato un giorno.E’ normale?

      377. Vale

        Salve uso Cerazette da 15 giorni e da 5 gg ho una forte perdita di sangue pari ad un flusso mestruale. E’ normale? Se si fino a quando ci sarà la perdita? a cosa è dovuta?
        Grazie mille

      378. Cristina

        Ciao,
        sono diventata mamma tre mesi fa ed e’ da un mese circa che assumo Cerazette sotto prescrizione ginecologica, si e’ gia’ ripresentato il ciclo il 12 APRILE.
        La mia domanda e la seguente:
        ho dimenticato di prendere una pillola pero’ me ne sono ricordata soltanto il giorno successivo (quindi nn nelle 12 ore in cui potevo eventualmente recuperare) ho continuato l’assunzione regolare dal mercoledi.
        Da mercoledi NON ho avuto nessun tipo di rapporto , sono a rischio gravidanza per i rapporti avuti i giorni prima ???
        Grazie mille.
        Cristina

      379. Anonimo

        Beatrice quando porta a visita il bambino dalla pediatra sarà lei a accorgersi se lo sviluppo è normale o meno. Si, può interrompere in qualsiasi giorno l’assunzione del farmaco.

      380. beatrice

        Buongiorno, ho partorito a fine novembre e prendo cerazette circa da gennaio, allattando. Ho letto in una delle risposte date che “non ci sono rischi per il bambino visto le quantità infinitesimali ma la prudenza non è mai troppa quindi controlli sempre attentamente sviluppo e crescita del piccolo”. Quali potrebbero essere segnali “allarmanti”??? La bimba ha adesso 5 mesi e pesa circa 8,5 kg. Eventualmente posso interrompere in qualsiasi giorno l’assunzione del farmaco, dato che il ciclo ancora non è ricomparso????

      381. MARTINA B.

        Salve sono ancora Martina,
        documentandomi sulla pillola Cerazette ho letto che la sua particolarità e quella di inibire il GnRH,ormone responsabile della periodicità del ciclo mestruale.
        E’ dunque corretto che, tra una blister e l’altro non ci sia la mestruazione?
        Grazie.

      382. elena

        passo da una pillola combinata a ceraszette, che prendo da 2 mesi e non ho avuto il ciclo, la mia ginecologa mi ha consigliato un test di gravidanza prima di iniziare la terza scatola, faccio bene? ho già due figli, un terzo non mi dispiacerebbe.
        grazie 1000

      383. Anonimo

        x Orietta:
        Che io sappia Cerazette è una delle poche pillole che si può prendere tranquillamente per tantissimo tempo.
        E gli effetti collaterali sono minimi.

      384. Anonimo

        x Martina:
        1. si è normale
        2. dipende da persona a persona
        3. assolutamente no

      385. Anonimo

        Enza….è la migliore pillola sul mercato…ma non posso darti la sicurezza al 100% di quello che chiedi.

      386. enza

        salve, mi kiamo Enza,
        vorrei delle informazioni, prendo da meno di un anno cerazette, e in patica mi è saltato di un mese il ciclo, con questo tipo di pillola ci potrebbe essere il rischio di poter rimanere incinta?
        aspetto al più presto una vostra risposta!!!!!
        cordilai saluti

      387. MARTINA B.

        SALVE,
        SONO MARTINA.
        HO PROESO PER 3 ANNI UNA PILLOLA DI TIPO COMBINATO, E QUESTO MESE HO COMINCIATO ANCH’IO CON CERAZETTE.
        MI è STATA CONSIGLIATA DAL MIO GINECOLOGO, PER PREVENIRE LE FORTI EMICRANIE DI CUI HO SEMPRE SOFFERTO.
        A ME è ARRIVATO IL CICLO MESTRUALE, ED ORA SI è TRASFORMATO IN PICCOLE PERDITE..1)è NORMALE? 2) QUANTO DURANO SOLITAMENTE? 3)SONO INDICE DI UNA SCORRETTA ASSUNZIONE DELLA PILLOLA?
        GRAZIE X I CHIARIMENTI.
        MARTINA.

      388. Anonimo

        x Luisa:
        si luisa si puo’ assumere senza la ricomparsa del ciclo e ininterrottamente.
        Non credo sia una cosa buona inibire l’ovulazione per cosi tanto tempo.
        Le ultime due domande non le ho capite bene, ma è preferibile che lei chieda al suo ginecologo.

        x Anna:
        1. dipende da persona a persona
        2. si
        3. si

      389. luisa

        buonasera, ho avuto una bambina 2 mesi fa con taglio cesareo e il mio ginecologo mi ha prescritto cerazette poichè allatto. Vorrei alcuni chairimenti sull’utilizzo di questa pillola. E’ vero che si può assumere senza la ricomparsa del ciclo e ininterrottamente? A lungo andare non è dannoso per il corpo inibire l’ovulazione per lungo tempo? Le mestruazioi ricompaiono facendo per esempio una pausa ogni 7 giorni? e tale pausa è necessaria o la si può evitare? Grazie mille per le gentili risposte! Luisa

      390. anna

        Salve, sono ancora Anna.
        Avrei qualche domanda: 1) dopo quanto tempo torna il ciclo da quando finisco di prendere cerazette? 2)E’ normale o no non avere il ciclo per tutto il tempo che si prende cerazette? (Io per otto mesi che l’ho presa non l’ho mai avuto..) 3)E’ una normale pillola che si può prendere anche se non si allatta? Scusate per il disturbo e grazie per i chiarimenti.
        Anna

      391. anna

        Salve, sono ancora Anna.
        Avrei qualche domanda: 1) dopo quanto tempo torna il ciclo da quando finisco di prendere cerazette? 2)E’ normale o no non avere il ciclo per tutto il tempo che si prende cerazette? (Io per otto mesi che l’ho presa non l’ho mai avuto..) 3)E’ una normale pillola che si può prendere anche se non si allatta? Scusate per il disturbo e grazie per i chiarimenti.
        Anna

      392. fulvia

        grazie. in effetti il ginecologo ricontattato oggi mi ha consigliato di sospendere cerazette per avere l’ovulazione visto che esami del sangue e eografia risalgono solo a due mesi fa e davavno tutto ok. Resta invece importante il mio problema di anemia che mi accompagna dall’adolescenza e che è la ragione principale, oltre alla contracettiva, per cui prendo cerazette (vista la sua capacità di regolare il ciclo o di provcare amenorrea)
        grazie ancora fulvia

      393. Anonimo

        Fulvia trovo decisamente inconcepibile che il suo ginecologo non sappia dare una spiegazione! Il primo consiglio che le posso dare è quello di cambiarlo!
        Per quanto riguarda il flusso che lei dice MEDIO-ABBONDANTE e questa la trovo una cosa abbastanza seria non posso darle precisi consigli, sicuramente deve fare immediatamente analisi del sangue per vedere un probabile stato anemico, deve rifare una ecografia (il paptest in questo caso non c’entra niente) e sicuramente un BUON ginecologo le darà la giusta indicazione. Le cause sono veramente troppe perchè possa provare a dirle io…. endometriti, fibromi, polipi uterini, iperplasia dell’endometrio e disfunzioni ormonali sono solo alcune delle cause. Può essere un semplice problema ormonale come qualcosa di più importante. Cambi ginecologo e sopratutto spieghi al suo medico di famiglia quello che le sta succedendo.

      394. fulvia

        Buongiorno. Sono ancora fulvia e ringrazio per le indicazioni che mi ha precedentemente dato.
        Adesso ho un altro problema. Ho terminato la prima cofezione di cerazette e mi sono venute le mestruazioni con qulache giorno d’anticipo. Il flusso è medio-abbondante ma è ininterrotto da circa tre settimane. Ho consultato il ginecolo che non ne capisce il motivo visto che altre cause sono da escludersi in quanto ho appena fatto un’ecografia e il pap test. Sa darmi inidicazioni sul perché di questo flusso mestruale anomalo?
        grazie fulvia

      395. anna

        Ho smesso ieri di prendere cerazette perchè intendo avere un altro bambino. L’ho presa per 7 mesi consecutivi. E’ consigliabile aspettare qualche mese o posso subito tentare di rimanere incinta?

      396. Anonimo

        Fulvia è consigliabile che lei cominci una scatola nuova. Però le ricordo che le sto rispondendo come laureanda in medicina….è piu’ corretto che a questa domanda risponda il suo personale ginecologo.
        Per quanto riguarda gli stati d’ansia non c’e’ nessuna relazione con il Cerazette…glielo posso assicurare.
        Conosce i fiori di bach? compri lo spray “rescue remedy” quando ha una attacco spruzzi piu’ volte lo spray in bocca e vedrà che l’ansia sparisce.

      397. Anonimo

        Arianna,
        cerazette si puo’ assumere per anni senza nessunissimo problema.
        Ovviamente non si devono mai trascurare le visite periodiche dal suo ginecologo.

      398. fulvia

        Gentile signora, uso Cerazette da un mese e ho incominciato di mercoledì. Quando ho terinato la quarta setimana di questa prima confezione posso prendere le prime pillole di questa confezione relative ai primi giorni della prima settimanao devo iniziare una nuova confezione?
        Inoltre da quando prendo Cerazette ho riscontrato sbalzi d’umore frequenti e stati d’ansia. E’ suggestione o sono da ricondursi all’uso della pillola.
        Grazie

      399. Annalisa

        salve mi chiamo Arianna,ho assunto cerazette per tre mesi e non ho avuto il ciclo ma il mio dottore mi ha detto che é normalissimo e l’ho interrotta ma ora la sto riprendendo, la dottoressa dice che non mi devo preoccupare della mancanza del ciclo e che posso assumerla per anni, ma a me sembra un po’ strano stare per anni senza ciclo, cosa posso fare? assumerla e ogni tanto sospenderla? anche se lei dice che non c’é bisogno di interrompere e riprendere? grazie del parere

      400. Anonimo

        Lina,non c’è nessuno studio scientifico che associ la vestibolite all’uso della pillola. non è praticamente accertato che la pillola possa provocare infiammazione della mucosa vestibolare della vagina.
        Cerazette è quella che sul mercato provoca meno danni in assoluto.
        In ogni caso, il suo ginecologo risponderà volentieri alle sue domande.

      401. Lina

        gent.ma Marina forse voleva dire che non c’è relazione tra vestibolite e questa pillola. Perchè le assicuro che con l’assunzione di altre pillole contraccettive il problema esiste.
        Non le avrei fatto una domanda così specifica, le pare?
        Lina

      402. Anonimo

        Cara patrizia ho chiesto a un ginecologo la sua domanda e mi è stato risposto che non ci sono notizie su relazioni di uso della pillola in donne con handicap fisici.
        Le confermo che il cerazette è una delle pillole piu’ leggere che ci sono sul mercato. Tutte le altre domande è corretto che le chieda al suo personale ginecologo.

      403. Patrizia

        Buona sera,
        sono una ragazza di 32 anni che ha subito un incidente sei anni fa a seguito del quale è rimasta paralizzata.
        Sono costretta su una sedia a rotelle ma il motivo del mio scritto è il seguente:
        vorrei e dovrei assumere una pillola anticoncezionale e per evitare il rischio di trombosi mi è stata consigliata il cerazette.
        Ci sono notizie o esperienze su donne paralizzate che assumono la pillola? è vero quello che mi è stato detto? posso stare tranquilla?
        grazie anticipatamente

      404. Lina

        salve, ho 30 anni e da 1 mese mi è stata diagnosticata una cisti endometriosica all’ovaio sx di 2 cm, mi hanno prescritto cerazette cp. Non ho ancora cominciato la terapia e i dolori stanno ritornando. quello che mi frena è che ho sofferto per anni di vestibolite (infiammazione del nervo pudendo con forti bruciori vulvari e dolori nel rapporto), ora stò un pò meglio ma ho paura di una ricaduta e non sò se potrò sopportarla psicologicamente.
        ora chiedo c’è questo rischio? dà anche questa secchezza vaginale e calo del desiderio. Grazie!

      405. Anonimo

        Federica si il “Cerazette” può provocare spotting e le confermo che è una delle pillole piu’ leggere e con meno effetti collaterali che ci siano in circolazione.

      406. Anonimo

        Daniela alla prima domanda è corretto che risponda il suo ginecologo che la conosce.

        Alla seconda le rispondo che il cerazette non produce grandi cambiamenti nel corpo essendo una delle pillole contraccettive piu’ leggere che ci siano.

      407. federica

        salve, ho 35 anni e ho subito di recente una miomectomia per l’asportazione di 2 fibromi che in 6 anni erano diventati di 6 cm ciascuno…non assumo alcun tipo di pillola da circa 7 anni e ora la ginecologa mi consiglia cerazette essendo l’unica compatibile con la mia notevole produzione di estrogeni…ho qualche dubbio sull’assunzione: ho sempre avuto un ciclo molto lungo (33/35 gg) e scarso e sono stata informata che cerazette provoca molto spesso spotting e irregolarità quando nn amenorrea; temo effetti su peso e ritenzione (anche se sono magra); si tratta di una delle pillole più “leggere” e quindi con minor effetti collaterali?
        Grazie!

      408. daniela

        salve, il mio ginecoloco , mi ha prescritto la pilola cerazette perchè ho una mutazione genetica alla protombina che non mi permette di prendere altri concezzionali a via orale per laltissima percentuale di trombosi. Volevo sapere s equesta pillola effettivamente diminuisce o annulla qusto prblema, inoltre volevo sapere dato che in precedenza mi era atata soministrata la yasmin e il seno era aumentato di 2 taglie se con questa pillola avrò nuovamente la stessa taglia dato che da quando l’ho smessa (la yasmin) il seno è diminuito notevolmente… Grazie mille
        Daniela

      409. Anonimo

        Elisabetta a queste domande è più corretto che risponda il tuo ginecologo personale. Se per un giorno si dimentica la pillola e consigliabile usare un metodo contraccettivo in piu’ nei 7 giorni successivi.

      410. elisabetta

        dopo il parto, il ginecologo mi ha cnsigliato di prendere cerazette, in quanto stavo allattando il bimbo. Ad oggi, il bimbo ha sei mesi, non sono tornate le mestruazioni. E’ una cosa normale? Inoltre vorrei sapere: nel caso in cui per un giorno dimentichi la pillola, c’e’ rischio di gravidanza? Come bisogna comportarsi in questo caso: continuare a prendere la pillola, dopo quanto fare il test dal momento che non ho piu’ mestruziooni?

      411. veronica

        Salve, devo iniziare cerazette tra poki giorni, vorrei sapere se potrà risultarmi utile anke ai capelli, in quanto in questo periodo sono molto grassi ma sopratutto si ungono in pochissimo tempo, grazie in anticipo

      412. Anonimo

        Carmen,
        Cerazette può essere tranquillamente preso anche se non ha ancora il ciclo. Per correttezza le dico che sarebbe opportuno fare un test di gravidanza prima di cominciare a prenderlo.

        Per quanto riguarda il fatto di prenderlo durante l’allattamento le dico che piccole quantità di etonogestrel vengono escrete con il latte quindi potrebbero essere ingeriti dal bambino. Tecnicamente non ci sono rischi per il bambino visto le quantità infinitesimali ma la prudenza non è mai troppa quindi controlli sempre attentamente sviluppo e crescita del piccolo.

      413. carmen

        ho partorito da due mesi circa e allatto al seno.Il mio ginecologo mi ha prescritto cerazette. Il mio dubbio è se posso iniziare a prenderlo anche se non ho il ciclo e se posso prenderlo per tutta la durata dell’allattamento. grazie per l’attenzione.

      414. Anonimo

        Lara,
        Cerazette dovrebbe essere noto proprio perchè crea meno ritenzione idrica rispetto alle altre pillole anticoncezionali. Quello che le posso consigliare è prodotti a base di “pilosella” che sono ottimi antidiuretici, “ventre” di Angelica, e tanto sport.
        Ovviamente non dimentichi un accurato controllo delle analisi dal proprio medico.

        Marina

      415. lara

        Prendo “cerazette” da Aprile 2006 per tenere sotto controllo i miei fibromi (ed evitare intervento,visto che ho 49).L’unico inconveniente e’ quello di essere aumentata di peso..e nonostante l’attenzione nel mangiare, nn riesco a perder peso.Un consiglio da darmi?
        Grazie per l’attenzione.

      416. tiziana

        buongiorno…volevo sapere due cose.
        la prima è che ho partorito quasi un anno fa con taglio cesareo e il mio ginecologo mi ha prescritto cerazette..l’ho presa per 8 mesi fin quando il bimbo si è staccato da solo dal seno..ora vorrei sapere io ho finito di allattare a giugno e il 16-06-08 ho finito pure la pillola ad oggi però niente ciclo ancora…com’è possibile? grazie

      417. Anonimo

        x lucia:
        bene non fa ma molto dipende dalla persona, dalla costituzione fisica…insomma i fattori sono tanti.

        x tiziana:
        si potrebbe essere normale…aspetta un altro po’ e poi parla con la tua ginecologa..

      418. miry

        Buongiorno,sono sempre Miry,scusa se ti sto assillando,ma sto pensando di non iniziarla proprio questa pillola.
        Ultima domanda poi smetto … :)
        Dunque io con tutte le altre pillole le assumevo per 21 giorni e facevo 7 giorni di pausa durante i quali compariva l’emorragia da sospensione che durava 4/5 giorni come una mestruazione anche se in pratica era una finta mestruazione ma almeno c’era e veniva puntuale tutti i mesi.Qui non capisco come mai ci sono28 PILLOLE… e lo spotting (che se ho capito bene non e’ l’emoraggia da sospensione ma un’altra cosa) compare a volte si a volte no,addirittura x mesi….da panico!!!uno non sa mai quando aspettarselo in pratica!
        io ho tolto l’ultimo cerotto stamattina sabato,se domani non inizio la cerazette che succede?mi viene il ciclo normale subito o tra un mese?sto pensando se fare cosi e prendere solo l’agnocasto per la sindrome.
        Tu ne hai presa una scatola e hai risolto anche x i mesi dopo,oppure ogni mese si prende?
        Grazie ancora e perdonami x le tante domande….buona domenica

      419. Orietta

        Ho scoperto da pochissimo di essere affetta da endometriosi. Avevo 2 cisti alle ovaie e due focolai di endo tolti in laparoscopia. Ora la ginecologa mi ha prescritto CERAZETTE da prendere per 6 mesi dopodichè dovrei prendere un altro tipo di pillola (la ginecologa dice che la cerazette non può essere presa per + di 6 mesi).
        Che effetti collaterali ha (sto aspettando l’esito degli esami per comprarla e quindi non ho letto il foglio illustrativo)?
        Secondo lei è giusto quanto mi è stato detto?

      Lascia un Commento

      Your email address will not be published. Required fields are marked *

      You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>