Mirena, la nuova spirale.

Vi ricordate della spirale, il primo anticoncezionale di cui vi abbiamo parlato? Dovete sapere che ora è in vendita un spirale di nuova generazione chiamata Mirena che ha delle caratteristiche lievemente differenti rispetto al classico IUD.

Contiene un ormone progestinico (levonorgestrel) inserito nel gambo verticale della struttura a T, che viene rilasciato nella cavità uterina in piccolissime dose (20 mcg al giorno) per almeno 5 anni. Questo comporterà una variazione sulla quantità della mestruazione, che tende a ridursi in modo significativo fino in alcuni casi a scomparire a differenza della spirale tradizionale dove il flusso tende a aumentare.

Funziona? L’indice di sicurezza è molto elevato, la spirale ha un’efficacia tra il 95 ed il 99 per cento; le gravidanze indesiderate sono meno dell’uno per cento con i dispostivi dell’ultima generazione.

Se volete saperne di più chiedete al vostro ginecologo di fiducia.

Condividi!